Folla di fedeli per la Via Crucis

La seconda Via Crucis di papa Bergoglio, cominciata verso le 21 di venerdì 18 aprile 2014, ha visto come portatori della croce, nelle 14 stazioni, i rappresentanti di varie categorie.

via-crucis-2014

La seconda Via Crucis di papa Bergoglio, cominciata verso le 21 di venerdì 18 aprile 2014, ha visto come portatori della croce, nelle 14 stazioni, i rappresentanti di varie categorie: tra gli altri, un operaio e un imprenditore (in sintonia con i contenuti delle meditazioni in riferimento agli effetti della crisi economica, all'avanzare della disoccupazione, ai suicidi di imprenditori in difficoltà), due immigrati, due ospiti di comunità di recupero, due senza fissa dimora, due detenuti.
Alla prima e all'ultima stazione, la croce è stat portata dal cardinale vicario Agostino Vallini. Al contrario di quanto avveniva in passato,  il Papa non ha fatto un discorso alla fine della Via Crucis, Bergoglio è rimasto in silenzio e dando semplicemente la sua benedizione finale. Il rito della Via Crucis è stato trasmesso in diretta via tv e radio in oltre 50 Paesi del mondo.

 

  • Papa Francesco
  • Autore: Maurizio Riccardi ©
  • Papa Francesco e Ignazio Marino
  • Autore: Maurizio Riccardi ©
 

Pubblicato in Attualità

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.