Furlan in pole per il dopo Bonanni

Raffaele Bonanni e Annamaria Furlan Raffaele Bonanni e Annamaria Furlan M. Riccardi © Agr
Annamaria Furlan, segretario generale aggiunto della Cisl è la donna in pole position per guidare la Confederazione.

Raffaele Bonanni, alla guida della Cisl dal 2006, eletto per tre mandati  consecutivi, è in procinto di lasciare ufficialmente la guida della Cisl. Nel 2013  Bonanni proponendo Annamaria Furlan come nuovo di segretario generale aggiunto dichiarò "Quella di Annamaria Furlan è una scelta per dare più forza e continuità alla gestione dell'organizzazione nel modo più equilibrato possibile ed in piena unità interna”. Questa la dichiarazione fatta nel del 2013 da Bonanni risulta essere ancora attualissima.

Nella segreteria confederale della Cisl solo due donne Annamaria Furlan  con le deleghe per le Politiche dei servizi e del Terziario - Agroalimentare e dell’ Energia e Liliana Ocmin con le deleghe: Politiche Migratorie, Donne e Giovani. Quest'ultima si è espressa  positivamente Sulla successione alla guida della Cisl dichiarando “Furlan segretario generale dopo Bonanni? Certo, è il segretario generale aggiunto. Finalmente una donna dopo tanti anni di storia del nostro sindacato”.

Annamaria Furlan, è nata a Genova, ha iniziato la sua attività sindacale a Genova nel 1980 come delegata del Silulap, la categoria Cisl dei lavoratori postali, di cui poi è stata Segretaria provinciale e regionale. Successivamente ha guidato la Cisl di Genova e la Cisl regionale della Liguria. Nel 2002 è Segretario Confederale della Cisl dove si occupava del settore Terziario e servizi: commercio, turismo, banche, credito, assicurazioni, telecomunicazioni, spettacolo, editoria, trasporti, poste, authority, politiche agroalimentari ed energetiche. Dal 2013 ricopre la carica  diSegretario Generale Aggiunto della CISL 

  • Annamaria Furlan e Liliana Ocmin -8340
  • Autore: Maurizio Riccardi
  • Raffaele Bonanni e Annamaria Furlan
  • Autore: Maurizio Riccardi

Pubblicato in Attualità
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI