"Il nostro tempo è adesso" - I precari invadono le piazze

Il 9 Aprile 2011 è stato il giorno dei precari. Sono scesi in decine di migliaia nelle piazze di oltre 50 città italiane per rivendicare il diritto al futuro, accogliendo l'appello lanciato su internet dai promotori dal comitato "Il nostro tempo è adesso".

9aprile_precari

Il 9 Aprile 2011 è stato il giorno dei precari. Sono scesi in decine di migliaia nelle piazze di oltre 50 città italiane per rivendicare il diritto al futuro, accogliendo l'appello lanciato su internet dai promotori dal comitato "Il nostro tempo è adesso". Da Palermo a Milano passando per Napoli e Roma. L'avanguardia di un universo, quello del precariato, quantificato in 4 milioni di persone, che continua inesorabilmente ad aumentare.

Nella Capitale, precari, stagisti, studenti, ricercatori, free lance hanno sfilato numerosi in una street parade rumorosa e colorata, da piazza della Repubblica fino al palco del Colosseo tra piece teatrali, riflessioni sulla Costituzione con la lettura di un messaggio del presidente emerito della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro e soprattutto il racconto di chi il precariato lo subisce da anni sulla propria pelle; nel corteo il leader della Cgil, Susanna Camusso, ed esponenti dei partiti dell'opposizione.

G.Currado © Agrpress.it

{{google}}

CLICCA SULLE IMMAGINI PER VEDERE LA GALLERIA FOTOGRAFICA

  • Manifestazione "Il nostro tempo è adesso"
  • Autore: Giovanni Currado © Agrpress.it
  • Manifestazione "Il nostro tempo è adesso"
  • Autore: Giovanni Currado © Agrpress.it

 

Pubblicato in Attualità
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI