In libreria “Trapianti di organi e tessuti”

Roma, 26 febbraio 2010 – rc/agrpress - In Italia una persona su 3 riceve l’organo di cui ha bisogno ma solo 21 su un milione dona i propri organi dopo il decesso. Gli sforzi compiuti nei laboratori, nelle corsie e nelle sale operatorie di tutto il mondo da parte di...

 

trapianti_di_organi_e_tessutiRoma, 26 febbraio 2010 – rc/agrpress - In Italia una persona su 3 riceve l’organo di cui ha bisogno ma solo 21 su un milione dona i propri organi dopo il decesso. Gli sforzi compiuti nei laboratori, nelle corsie e nelle sale operatorie di tutto il mondo da parte di biologi, fisiologi, immunologi, infettivologi, chirurghi ed esperti di ogni settore della medicina dimostrano il cammino di successo e gli  enormi passi in avanti compiuti. “Oggi le possibilità tecniche ci sono,  ciò che manca è la cultura della donazione. Il trapianto è donazione di vita”

Edito dalla Società Editrice Universo, il libro di Federico Venuta (Professore Associato, Cattedra di Chirurgia Toracica all’Università La Sapienza di Roma) e Massimo Rossi  (Professore Associato presso Chirurgia Generale e Trapianti d’organo all’Università La Sapienza di Roma), “Trapianti di organi e tessuti” è diretto a medici specialisti e non, studenti e specializzandi. Un testo assolutamente esauriente  in cui sono stati approfonditi  capitoli sulla bioetica dei trapianti, l’etica delle reti e gli aspetti normativi e medico-legali. Una panoramica sulla storia e la tecnica dei trapianti avvenuta negli ultimi 30 anni: una rivoluzione scientifica che ha segnato l’importante percorso da avventurosa sperimentazione ad applicazione clinica.

 

{{feltrinelli}}

 

Nomi illustri della trapiantologia italiana come Raffaello Cortesini, Professore di Patologia Clinica e Trapianti alla Columbia University di New York ed Emerito di Chirurgia all’Università La Sapienza di Roma, autore della prefazione,  Ignazio Marino per i trapianti combinati di organi addominali e Nanni Costa per la rete italiana, hanno collaborato alla stesura del libro che presenta anche un intero capitolo, curato dalla giornalista medico-scientifica Johanna Rossi Mason, su come viene trattato l’argomento “trapianti” dai mass-media: una attenta analisi sulla qualità, completezza e chiarezza delle notizie  che raggiungono l’opinione pubblica attraverso gli organi di stampa. La Rossi Mason ha tracciato la storia ‘mediatica’ dei trapianti degli ultimi anni con i ‘casi’ che maggiormente hanno canalizzato l’attenzione dell’opinione pubblica: dalla compravendita di organi al problema dell’accertamento della morte, dalle polemiche sul Rapporto Harvard rispetto ai criteri di determinazione della morte, al caso Careggi che vede trapiantati organi malati.

rosalba celestini

 

 

 

 

Pubblicato in Attualità

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI