Inps: corsia preferenziale per Expo e i Partecipanti

Antonio de Marco, Tiziano Treu, Antonio Pone Antonio de Marco, Tiziano Treu, Antonio Pone M. Riccardi © Agr
E’ stato firmato oggi, venerdì 6 gennaio,  dall’Amministratore delegato di Expo 2015 Giuseppe Sala e dal Commissario Straordinario dell’Inps Tiziano Treu  l’accordo che rinnova la consolidata collaborazione tra i due enti, istituendo una vera e propria corsia preferenziale per la Società Expo 2015 e per i Partecipanti all’evento.

L’accordo, sottoscritto alla presenza del Direttore regionale  Lombardia dell’Inps,  Antonio Pone, prevede tre punti fondamentali:

1. Canali di comunicazione riservati fra Inps e la Società Expo 2015, attraverso i quali quest’ultima potrà esporre quesiti relativi all’applicazione delle Linee Guida in materia di ingresso e soggiorno degli stranieri;

2. Una corsia preferenziale per il rilascio dei DURC richiesti dalla Società Expo 2015;

3. La presenza  di INPS al Centro Servizi riservato ai Partecipanti, attivo nelle fasi pre-evento ed evento presso Fiera Milano.

Per il Prof. Treu, Commissario Straordinario dell’Istituto, “le attività previste dall' accordo INPS Expo 2015 sono un contributo importante alla migliore riuscita delle molteplici iniziative dell'Expo. La promozione di servizi INPS dedicati ai partecipanti, come le corsie preferenziali per il rilascio del DURC e i canali informativi dedicati in materia di ingressi e soggiorno degli stranieri, costituiscono forme di potenziamento  dei servizi alle imprese e ai lavoratori  che, proprio perché sperimentate in un contesto di eccellenza come l' Expo, possono essere un esempio utile a tutto il paese”.

Pubblicato in Attualità
Alberto Esposito

Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei Pubblicisti del Lazio da Marzo 2004.
Si occupa di montaggio, postproduzione, dirette televisive, registrazioni in studio, editing audio e video.
Collabora ed ha collaborato con diversi quotidiani tra cui Italia Sera, La voce e Il Romanista

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI