Lamborghini "mette in moto" 500 posti di lavoro

Lamborghini "mette in moto" 500 posti di lavoro
Alcuni settori riescono ancora a portare posti di lavori. Succede a Sant’Agata Bolognese e il protagonista è il noto marchio di una casa automobilistica, la Lamborghini.

I posti di lavoro partono da un minimo di 500, con un investimento di 700-800 milioni, fino ad arrivare al miliardo di euro. Il suv,"Urus", firmato Lamborghini si farà in Italia. Allontanato il “pericolo” delocalizzazione con destinazione Bratislava, dove il gruppo Volkswagen lavora per la costruzione di sport utility come Q5 e il recente Q7.
L’annuncio ufficiale è stato dato in una conferenza a Palazzo Chigi dove è stato firmato il protocollo d’intesa tra il Governo e Audi (gruppo Volkswagen) che controlla proprio l’italiana Lamborghini.
"Nel 2018 nascerà la prima nuova auto, ma il progetto è già partito, Siamo felici di aver chiuso questo accordo, sono molto felice per Lamborghini. Produrremo 3.000 Urus all'anno a partire dal 2018". Così l'amministratore delegato di Audi Rupert Stadler dopo la firma dell'accordo con il governo e la regione Emilia Romagna. "Ci hanno convinto la passione e la competenza italiana" ha aggiunto Stadler.

 

Pubblicato in Attualità
Davide Garritano

Speaker radiofonico e redattore sportivo. Conduce un programma musicale nella web radio, “Radio FinestrAperta”. Ha scritto per il blog d’informazione “Tribuna Italia” e per la testata giornalistica “Roma che verrà”. Il suo motto è : “Perde solamente colui che nella vittoria non hai mai creduto”.


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI