Legalità economica e la lotta alle mafie

Si è svolta oggi, lunedì 21 marzo, alle 14 nella sede nazionale della CGIL  a Roma, la conferenza stampa che ha visto la partecipazione del segretario generale della CGIL Susanna Camusso e del presidente di Libera, don Luigi Ciotti, insieme al presidente di Avviso Pubblico, Andrea Campinoti e a Claudio Giardullo, segretario generale del Silp, il sindacato di polizia della CGIL.

Don_Ciotti_Camusso

 

Si è svolta oggi, lunedì 21 marzo, alle 14 nella sede nazionale della CGIL  a Roma, la conferenza stampa che ha visto la partecipazione del segretario generale della CGIL Susanna Camusso e del presidente di Libera, don Luigi Ciotti, insieme al presidente di Avviso Pubblico, Andrea Campinoti e a Claudio Giardullo, segretario generale del Silp, il sindacato di polizia della CGIL.

La conferenza stampa, che non casualmente si è svolta nella giornata nazionale in ricordo delle vittime di mafia, ha avuto come oggetto la campagna nazionale sulla legalità economica e la lotta alle mafie, fenomeni considerati, oltre che nei loro aspetti criminali, anche come elementi responsabili del blocco dello sviluppo, “poiché - come commenta Serena Sorrentino, segretaria confederale della CGIL con delega al Mezzogiorno - se non c'è legalità, se non c'è rispetto delle regole, non ci può essere sviluppo sostenibile e buona occupazione”.

{{google}}

CLICCA SULLE IMMAGINI PER VEDERE LA GALLERIA FOTOGRAFICA

  • Conferenza Stampa "Campagna Legalità"
  • Autore: Maurizio Riccardi
  • Susanna Camusso, Luigi Ciotti
  • Autore: Maurizio Riccardi

Pubblicato in Attualità
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI