Letta: da Tokyo prima solidarieta' all'Aquila

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, questa mattina ha presentato un'iniziativa di solidarietà per il Giappone, alla presenza dell'ambasciatore italiano a Roma Hiroyasu Ando.  

H.Ando_Letta

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, questa mattina ha presentato un'iniziativa di solidarietà per il Giappone, alla presenza dell'ambasciatore italiano a Roma Hiroyasu Ando.

A pochi giorni dal devastante sisma/tsunami che ha meso in ginocchio il nordest del Giappone, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, ha ricordato che proprio il Giappone, 2 anni fa, in occasione del teremoto all'Aquila, fu il primo a mobilitarsi e a offrire solidarietà: "Il popolo italiano, come tutti, è rimasto colpito, angosciato, ha vissuto con sofferenza e partecipazione le vicende del popolo giapponese e ha ricordato a due anni di distanza le vicende della città dell'Aquila  e dell'Abruzzo e non ha rivissuto soltanto quel dramma, amplificato per la dimensione del sisma giapponese, ma ha ripensato e rivissuto anche la solidarietà a la partecipazione del Giappone e del popolo giapponese alle sofferenze degli abruzzesi e degli aquilani", ha detto Letta. "I giapponesi - ha aggiunto - sono stati i primi a offrire il 6 aprile 2009 la loro solidarietà e i primi, quando s'è avviata la fase della ricostruziuone, ad offrire un segno tangibile di questa solidarietà offrendosi di realizzare un'opera che per l'Aquila  aveva un'altissimo valore simbolico, perché simbolo della rinascita". Si tratta dell'Auditorium. "Sono stato all'Aquila ieri - ha detto ancora Letta -, ho visto i lavori dell'auditorium e posso dire che, se non il 6 aprile, a due anni esatti dal sisma, ma poco dopo l'auditorium giapponese dell'Aquila sarà inaugurato e ospiterà i primi concerti. Ecco perché un motivo in più per rispondere con altrettanta partecipazione e solidarietà al dramma così sconvolgente che ha travolto tante città del Giappone. Il governo italiano ha deciso di dichiarare il 2011 Anno della solidarietà con il Giappone. Il sottosegretario agli Esteri Stefania Craxi ha spiegato, a margine della conferenza, che il 5 aprile i top manager di importanti imprese italiane, Confindustria, l'Italy-Japan Business Group, il sistema delle regioni e dei comuni prenderanno parte a un'"assemblea" per una raccolta di risorse da convogliare in Giappone per iniziative da concordare col governo di Tokyo. Inoltre, col ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini, s'è deciso di dedicare una giornata nelle scuole al Giappone. Testimonial delle iniziative personalità della cultura - da Andrea Bocelli, a Riccardo Muti - e dello sport.

{{google}}

CLICCA SULLE IMMAGINI PER VEDERE LA GALLERIA FOTOGRAFICA

  • Solidarietà Giappone
  • Autore: Maurizio Riccardi
  • Lamberto Dini
  • Autore: Maurizio Riccardi

Pubblicato in Attualità
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI