L'uomo che vide il futuro: Eni ricorda Enrico Mattei

  Per 50°anniversario della scomparsa di Enrico Mattei, Eni, in collaborazione con la Fondazione della Camera dei Deputati, rende omaggio al suo illustre fondatore con un incontro che re rievoca la figura intraprendente e lungimirante nella Sala della Regina di Montecitorio.

Per 50°anniversario della scomparsa di Enrico Mattei, Eni, in collaborazione con la Fondazione della Camera dei Deputati, rende omaggio al suo illustre fondatore con un incontro che re rievoca la figura intraprendente e lungimirante nella Sala della Regina di Montecitorio.

copertina-articolo-Mattei-Enrico-50anni-commemorazione

16 ottobre, Montecitorio - Presso la prestigiosa Sala della Regina, Eni omaggia, a cinquant’anni dalla tragica scomparsa, il suo storico fondatore: Enrico Mattei. Un uomo che molto più di altri non si è limitato ad immaginare il futuro, ma a concepirlo, a pianificarlo e renderlo una realtà per l’intero paese. Presenti alla commemorazione:  il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il Presidente di Eni Giuseppe Recchi e l'Amministratore Delegato di Eni Paolo Scaroni. In apertura gli interventi da parte del presidente della Camera, Gianfranco Fini, e del presidente della Fondazione della Camera dei Deputati, Fausto Bertinotti. L’incontro è proseguito con il contributo di Neri Marcore’ che ha eseguito la lettura dei discorsi che il fondatore di Eni tenne alla Camera dei Deputati nel 1949 e a Gagliano, il giorno prima di quel triste 27 ottobre del 1962. In seguito è stato proiettato il video “La voce di Enrico Mattei” realizzato a cura di Sergio Toffetti, con la partecipazione straordinaria di Francesco Rosi. Infine è intervenuto Paolo Scaroni, A.D. di Eni, il quale ha ricordato che: "Noi, come Mattei, abbiamo il mondo come orizzonte ma la testa e il cuore in Italia"; sottolineando anche come Eni, sebbene realizzi gran parte dei suoi ricavi all'estero, abbia fissato proprio in Italia la ricerca, i laboratori tecnologici, i centri di formazione. Il “cuore” e il “cervello”, del marchio del cane a sei zampe, ha continuato Scaroni, sono quindi assolutamente italiani, soprattutto se si tirano le somme in termini di competenza, professionalità e dedizione. La commemorazione, è il risultato di un'iniziativa della Fondazione della Camera dei Deputati, in collaborazione con Eni. Un evento che ha ampiamente reso omaggio, nel 50° anniversario dalla scomparsa del suo fondatore, a quella eccezionale figura che con lungimiranza ha segnato il sentiero nel settore dell’energia. 

Pubblicato in Attualità

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI