Miracolo riconosciuto, beatificazione papa Montini in ottobre

Paolo VI Paolo VI C. Riccardi © Archivioriccardi.it
Il cardinale Angelo Amato, prefetto per la Congregazione delle Cause dei Santi, si incontrerà con il pontefice per la promulgazione del decreto riguardante la beatificazione di papa Paolo VI.

Il miracolo riconosciuto riguarda la guarigione di un feto avvenuta nel 2001 negli Stati Uniti che al quinto mese di gravidanza si trovava in condizioni critiche. Era stata infatti prevista la morte nel grembo materno o di gravi malformazioni future, al punto da essere stata consigliata un'interruzione della gravidanza. Una suora italiana consigliò alla madre di rivolgersi nella preghiera all'intercessione di Montini dato il suo rifiuto di abortire. Il piccolo nacque infine in buone condizioni e ora, adolescente, non presenta disturbi. La guarigione è quindi stata definita inspiegabile il 12 dicembre scorso.
Dopo la canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, dunque, un altro Pontefice degli ultimi decenni, sta per assurgere all'onore degli altari per decisione di papa Francesco. Il calendario per la canonizzazione di Montini, è già in gran parte stabilito: la beatificazione è attesa per il 19 ottobre, a conclusione del Sinodo dei Vescovi, come ulteriore riconoscimento per il Papa che l'ha istituito, mentre la successiva fase per la proclamazione della santità - anche qui per volontà di Bergoglio - dovrebbe avere un iter molto breve. Già si prevede che la canonizzazione potrebbe avvenire nel giugno 2015.
Un'interessante galleria fotografica riguardante la vita di papa Montini dall'elezione, nel 1963, al 1975 è disponibile nell'archivio Riccardi online.

Guarda le foto di Paolo VI - Clicca Qui

 

Agostino Cecere

Pubblicato in Attualità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI