Quirinale per le vittime del femminicidio

La fontana dei Dioscuri illuminata di rosso contro il femminicidio. 

dei-Dioscuri-illuminata-di-rosso

La fontana dei Dioscuri illuminata di rosso contro il femminicidio. «Diciamo basta alla violenza e ai diritti negati». Sarà questo il filo conduttore della cerimonia in programma al Quirinale per l'8 marzo, Giornata internazionale della donna. Al centro dell'incontro, visibile in diretta streaming sul sito internet della Presidenza della Repubblica e su Rainews 24, sia le azioni per contrastare persistenti condizioni di oppressione femminile nel mondo, sia alcune delle conquiste raggiunte nella prima parte del 2014.

La fontana In ricordo delle vittime della violenza e per partecipare al lutto dei loro familiari la Fontana dei Dioscuri sul piazzale del Quirinale viene illuminata di rosso. Sulle basi dell'obelisco saranno proiettati i nomi di alcune delle vittime delle sanguinose aggressioni dell'ultimo anno. Un modo per mantenere viva la memoria di tutte coloro che sono state uccise. L'esterno del palazzo del Quirinale sarà decorato con foglie di alloro per onorare quanti si sono battuti a favore dei diritti delle donne.

 

  • fontana dei Dioscuri illuminata di rosso contro il femminicidio
  • Autore: Maurizio Riccardi
  • fontana dei Dioscuri illuminata di rosso contro il femminicidio
  • Autore: Maurizio Riccardi

Pubblicato in Attualità
Lea Ricciardi

Lea si occupa di tutto quello che ruota attorno al mondo della comunicazione da diversi anni.
Appassionata di vini e affini, e' diplomata sommelier AIS.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI