Renzi: “Sospenderemo De Luca”. Alfano: “La Severino sarà applicata dal primo all’ultimo rigo”

Renzi: “Sospenderemo De Luca”. Alfano: “La Severino sarà applicata dal primo all’ultimo rigo”
Al termine del Consiglio dei Ministri tenutosi il 23 giugno, il premier Renzi ha annunciato che il neoeletto Presidente della Regione Campania sarà sollevato dal suo incarico come previsto dalla legge Severino per via della sua condanna in primo grado per abuso d’ufficio.

De Luca era considerato candidabile ma non eleggibile. Gli elettori campani erano stati avvisati e la scelta di De Luca, che sarebbe decaduto appena eletto, sembrava, e forse è, un autogol pazzesco per il Partito Democratico. Nonostante la condizione instabile dell’ex sindaco di Salerno, i campani lo hanno eletto. Ora però, al termine del primo cdm dopo le elezioni regionali, il Governo è costretto ad esprimersi in merito alla questione e tramite il Presidente del Consiglio Matteo Renzi fa sapere che De Luca verrà sospeso nel pieno rispetto della legge Severino per via della condanna di De Luca in primo grado per abuso d’ufficio. “Stiamo attendendo - ha aggiunto - che i ministri competenti possano formulare il parere e che l’Avvocatura dello Stato ci spieghi come la procedura si deve svolgere. Si deve applicare la legge Severino non a una figura istituzionale che è già in carico ma a una che deve entrare in carica a tutti gli effetti. Nelle prossime ore procederemo.”

Duro anche il Ministro dell’Interno Angelino Alfano: “Non voglio entrare in un dibattito giuridico ma, da ministro dell’Interno dico solo che la legge sarà applicata dal primo all’ultimo rigo e non cambieremo neppure le prassi, come ha già detto anche il Pd.”

Pubblicato in Attualità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI