Ristoratori e partite iva a Montecitorio. Scontri con la Polizia

Ristoratori e partite iva a Montecitorio. Scontri con la Polizia Foto M. Riccardi © AGR
Proteste e tensione a Roma dove si è svolto un sit-in sotto il palazzo di Montecitorio sull'emergenza chiusure per il Covid.

La situazione è degenerata e si è arrivati ad uno scontro tra manifestanti di diverse categorie di esercenti, dai ristoratori ai proprietari di palestre, che chiedono la riapertura delle attività, e forze dell'ordine, con lancio di fumogeni. Un poliziotto è stato ferito al volto, : la polizia ha effettuato una nuova carica quando i manifestanti hanno tentato di forzare il cordone delle forze dell'ordine. Secondo quanto si è appreso alcune persone sono state identificate.

Prima i cori “buffoni” e “libertà” poi il lancio di un fumogeno e di alcuni oggetti, infine il tentativo di sfondare il cordone delle polizia davanti alla Camera. Le forze dell'ordine hanno respinto i manifestanti che stavano rovesciando le transenne che circondano la piazza. Alcune persone sono state fermate. Altre hanno tentato di forzare il cordone delle forze dell'ordine, ma sono state respinte.

Tra i manifestanti in piazza c'è anche Ermes, ristoratore di 51 anni venuto a manifestare davanti a Montecitorio indossando lo stesso cappello dello sciamano Jake Angeli, noto per l'assalto al Campidoglio Usa, perché - dice - «bisogna far fare il giro del mondo a questa manifestazione, così come è successo negli States».

 

Pubblicato in Attualità
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI