Roma: presi i due ragazzi rom autori dell'incidente in via Mattia Battistini

Roma: presi i due ragazzi rom autori dell'incidente in via Mattia Battistini
Dopo giorni di ricerche finisce la fuga dei due ragazzi rom di 17 e 19 anni, che hanno investito e ucciso a Roma, lo scorso 27 maggio nel quartiere Battistini, una donna filippina di 44 anni e ferito altri 8 passanti.

Rintracciati e catturati questa mattina dalla Squadra Mobile in un campo agricolo della Capitale, i due ora rischiano l’accusa di omicidio volontario, per il brutale incidente a velocità estrema, costato la vita a Corazon Abordo Perez. In carcere si trova già la ragazza di 17 anni, accusata di concorso in omicidio. Dei due fratelli autori della strage, il minorenne sembrava essere alla guida dell’autovettura. Saranno sentiti oggi dagli inquirenti e dovranno rispondere alle domande dei pm coordinati dal procuratore aggiunto Pierfilippo Laviani.

Pubblicato in Attualità
Davide Garritano

Speaker radiofonico e redattore sportivo. Conduce un programma musicale nella web radio, “Radio FinestrAperta”. Ha scritto per il blog d’informazione “Tribuna Italia” e per la testata giornalistica “Roma che verrà”. Il suo motto è : “Perde solamente colui che nella vittoria non hai mai creduto”.


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI