Salone del Gusto 2010

Si è conclusa lunedì 25 ottobre,  l'ottava edizione del Salone del Gusto a Torino. Si tratta di una delle più importanti fiere internazionali dedicata al cibo sano, oltre che buono. La kermesse, organizzata da Slow Food  in collaborazione con la  Regione Piemonte e molti altri enti locali, è stata quest'anno da record: ha visto la partecipazione di oltre 200mila visitatori  provenienti da diverse parti del mondo

 

salonedelgusto2010Si è conclusa lunedì 25 ottobre,  l'ottava edizione del Salone del Gusto a Torino. Si tratta di una delle più importanti fiere internazionali dedicata al cibo sano, oltre che buono. La kermesse, organizzata da Slow Food  in collaborazione con la  Regione Piemonte e molti altri enti locali, è stata quest'anno da record: ha visto la partecipazione di oltre 200mila visitatori  provenienti da diverse parti del mondo.

 

Gli ospiti hanno potuto immergersi in un'atmosfera allegra e spensierata, gustare le specialità piemontesi ed italiane, assistere e conferenze e dimostrazioni, il tutto nel grande spazio fieristico del "Lingotto Fiere".

 

All'inizio furono Gran Menu a Verona e Milano Golosa nel 1994, che aveva già alcuni degli elementi caratterizzanti di quello che diverrà poi il Salone del Gusto sperimentale del 1996, in una piccolissima area del Lingotto a Torino. Nel 2000 vengono presentati i Presìdi italiani, due anni dopo quelli internazionali a cui si affianca la terza edizione del Premio Slow Food, dal quale nascerà Terra Madre, che raccoglie 5.000 contadini, artigiani e pescatori da 130 paesi del mondo.

Tanti anni per intraprendere questo viaggio alle radici del cibo, uno "spettacolo" enogastronomico che promette sempre maggiori novità e che è ormai avviato ad essere un appuntamento fisso ed irrinunciabile per tutti gli appassionati, siano essi produttori o consumatori.
 

Claudia Pezzo (TO)

Foto dal sito salonedelgusto.it

 


{{google}}
Pubblicato in Attualità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI