Seconda Conferenza annuale di diritto dell'energia ‎

“Lo sviluppo e la crescita esponenziale della produzione da fonti rinnovabili a cui stiamo assistendo nel nostro Paese, impone un adeguamento delle infrastrutture di rete per garantire un’efficienza sempre maggiore del sistema”. Lo ha dichiarato oggi Emilio Cremona, Presidente del GSE, aprendo la seconda giornata di lavori della Conferenza del diritto dell’Energia 2011.

conferenzadirittoenergia2011

Roma, 7 aprile 2011 –“Lo sviluppo e la crescita esponenziale della produzione da fonti rinnovabili a cui stiamo assistendo nel nostro Paese, impone un adeguamento delle infrastrutture di rete per garantire un’efficienza sempre maggiore del sistema”. Lo ha dichiarato oggi Emilio Cremona, Presidente del GSE, aprendo la seconda giornata di lavori della Conferenza del diritto dell’Energia 2011.

“A tale riguardo – ha continuato - mi preme sottolineare come, a sostegno dell’incremento dell’utilizzo delle fonti rinnovabili non servano solo investimenti sulla rete di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica. Occorre mantenere anche una “rete”, un tessuto industriale di aziende operanti nel settore delle rinnovabili, una vera e propria filiera che crei occupazione, investimenti sul territorio e redditività.Spesso guardiamo alla Germania con ammirazione. Dobbiamo quindi saper trarre spunto da quella realtà dove la rete e la filiera delle rinnovabili è consolidata in maniera importante”.

A tale proposito, ha ricordato Cremona, meno di un anno fa, il GSE, con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, ha lanciato il progetto Corrente, un portale ad adesione volontaria dedicato agli operatori della filiera italiana delle energie rinnovabili. 

L’iniziativa, nata con l’obiettivo di proiettare le imprese italiane che operano nel settore verso le opportunità dei mercati internazionali - rafforzandone al tempo stesso la competitività tecnologica e commerciale - a oggi vanta quasi 1000 aziende aderenti (nell’ultimo mese un’azienda ogni ora si iscrive al portale).

Tali aziende rappresentano più di 80 miliardi di fatturato e più di 150 mila addetti che operano nel settore, generando nel sistema Paese un significativo incremento in termini di investimenti, di ricerca, di occupazione.

“Si presume che l’industria delle tecnologie per l’energie rinnovabili – ha concluso il Presidente del GSE - raggiungerà un giro d’affari  di oltre 100 miliardi di euro nei prossimi 10 anni  per effetto della domanda nazionale e internazionale. Il Portale è uno strumento importante e, credo, che la possibile adesione di personalità come quelle oggi presenti, porterebbe un ulteriore arricchimento di idee nella direzione di sviluppo delle rinnovabili e non solo”.

M. Paoloni

 


{{google}}
{jvslideshow}images/stories/gallerys/dirittoenergia/{/jvslideshow}
Pubblicato in Attualità
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI