Sfruttamento, violenza e femminicidio: tolleranza zero. La Cisl dalla parte delle donne

Sfruttamento, violenza e femminicidio: tolleranza zero. La Cisl dalla parte delle donne G. Currado © AGR
Nell’ambito delle iniziative per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, la CISL del Lazio, attraverso il proprio coordinamento femminile, martedì 26 novembre ha tenuto un incontro presso l’Aula Magna del Presidio Odontoiatrico G. Eastman.
 “Con questa iniziativa – ha commenta Enrico Coppotelli, segretario generale Cisl Lazio - abbiamo voluto offrire ai giovani studenti della Sapienza una occasione per conoscere e riflettere sulla violenza che viene esercitata sulle donne coinvolte nella tratta e sullo sfruttamento della prostituzione e, attraverso le testimonianze e l’operato della Comunità Papa Giovanni XXIII, invitarli ad aderire alla campagna ‘Questo è il mio corpo’ per inasprire le misure nei confronti dei cosiddetti clienti che alimentano profitti e malaffare criminale”. Dopo l’introduzione curata da Ewa Blasik (coordinatrice Donne Cisl Lazio), hanno partecipato al dibattito don Aldo Buonaiuto (sacerdote della Comunità Giovanni XXIII), Liliana Ocmin (coordinatrice nazionale Donne Cisl), Barbara Calabrese (sociologa e criminologa dell’Università La Sapienza). Ha concluso Enrico Coppotelli, segretario generale Cisl Lazio.
 
 
Nel corso del dibattito ha trovato spazio una coinvolgente presentazione del libro "Donne Crocifisse" (edito da Rubettino), scritto da don Aldo Buonaiuto dedicato a quelle vittime della prostituzione da sempre al centro della missione del sacerdote dai tempi di don Oreste Benzi, fondatore della Comunità Papa Giovanni XXIII, in causa di beatificazione. 
 
 
Pubblicato in Attualità
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI