Tutto pronto per la “Notte dei Fori”

Tutto pronto per la “Notte dei Fori”
Artisti di strada, giocolieri, danzatori, un funambolo che cammina su un filo teso sopra i resti archeologici, giochi di luce, teatro all'aperto, canzoni romane, foto e video proiettati sui monumenti, la banda della Polizia Locale, l'orchestra di Santa Cecilia, i dibattiti e le visite guidate: è' la 'Notte dei Fori', la lunga festa di Sabato 3 Agosto 2013 organizzata da Roma Capitale per salutare la sua nuova isola pedonale.

La festa, dedicata alla memoria di Renato Nicolini (già assessore alla Cultura del Campidoglio, ideatore dell'Estate Romana e scomparso nel 2012), comincia alle 21.30, ma già dalle 19.00 la via viene interdetta completamente al traffico (compresi bus e taxi) e la chiusura totale dura fino alle 19.00 di Domenica 4 Agosto (per ragioni di sicurezza, su disposizione della Questura di Roma, viene chiusa alle fermate anche la stazione Colosseo della Metro B dalle 19.00 di Sabato 3 Agosto fino a 'cessate esigenze'). La pedonalizzazione dei Fori Imperiali scatta prima, alle 5.30 del mattino di Sabato. Da quel momento niente più auto private tra Largo Corrado Ricci e il Colosseo (la strada resta aperta solo ad autobus, taxi, ncc, mezzi d'emergenza, biciclette). 

L'apertura della serata è affidata alla banda della Polizia Locale di Roma Capitale che sfila con il sindaco di Roma Ignazio Marino, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e l'assessore alla cultura di Roma Capitale Flavia Barca. Iniziano poi le visite guidate gratuite ai siti archeologici; alle 22.45, sul palco centrale di Largo Corrado Ricci, la commemorazione di Vincenzo Cerami. A seguire, tavola rotonda con storici dell'arte, archeologi e urbanisti tra cui Adriano La Regina e Claudio Strinati. Si alternano gli interventi di attori come Pierfrancesco Favino, Massimo Popolizio, Fabrizio Gifuni, Anna Bonaiuto, Simona Marchini, Marilù Prati.

In contemporanea le performance e gli spettacoli lungo il percorso pedonale: la camminata del funambolo Andrea Loreni, sospesa sui Fori Imperiali; le acrobazie de 'La ballade de Bergerac' in Piazza del Colosseo; la pièce 'Shakespeare loves Rome' nel Foro di Cesare; gli 'Stornelli romani' con il Ponentino Trio; le proiezioni di video sulla storia di Roma. Alle 23.45 luci spente e silenzio per ricordare Renato Nicolini. E poco oltre la mezzanotte il gran finale con l'orchestra sinfonica di Santa Cecilia e il suo 'Concerto per Roma'.

Pubblicato in Attualità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI