Un "maxi-spinello" per Renzi dai militanti di FdI

Un gruppo di militanti di Fratelli d’Italia ha manifestato davanti Palazzo Chigi, a Roma, a pochi minuti dall’avvio del Consiglio dei Ministri, per protestare contro il Decreto Legge sulle tossicodipendenze che sostituisce la Fini-Giovanardi.

renzi-fratelli-d-italia-droghe

Un gruppo di militanti di Fratelli d’Italia ha manifestato davanti Palazzo Chigi, a Roma, a pochi minuti dall’avvio del Consiglio dei Ministri, per protestare contro il Decreto Legge sulle tossicodipendenze che sostituisce la Fini-Giovanardi (cancellata dalla Corte Costituzionale) che oggi ha ricevuto il via libera finale alla Camera. Obiettivo dei sei militanti del partito guidato da Giorgia Meloni, che alzavano cartelli con scritto “Renzi tutto fumo, niente lavoro”, era consegnare un grande spinello di carta al premier Matteo Renzi, ma la sicurezza della piazza ne ha impedito l’ingresso perché in Piazza Colonna non sono consentite manifestazione. “Vogliamo che la cannabis – ha spiegato Chiara Colosimo, consigliere alla Regione Lazio di Fdi – sia equiparata alla cocaina e non a questa porcata. Vogliamo portare questa canna a Renzi, che magari la farà fumare ai suoi figli”.

Pubblicato in Attualità

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI