USA, il repubblicano Nebraska abolisce la pena di morte

USA, il repubblicano Nebraska abolisce la pena di morte
Pena capitale abolita anche in Nebraska. E’ 19esimo stato e secondo controllato da repubblicani.

Il Nebraska è il primo stato conservatore in più di 40 anni ad aver abolito la pena di morte. Mercoledì 27 maggio il parlamento statale con 39 sì e 19 no ha inaspettatamente rovesciato il veto posto dal governatore repubblicano Pete Ricketts e abolito la pena capitale. 37 persone sono state uccise in Nebraska dal 1976, anno in cui la Corte Suprema americana ha permesso la ripresa delle esecuzioni. Lo stato americano aveva già mostrato sensibilità all’argomento nel febbraio 2008 quando la Corte Suprema del Nebraska dichiarò “crudele e inappropriata” la “electrocution”, la morte causata dalle scariche elettriche, e adottò l’iniezione letale come metodo di esecuzione. Dopo il North Dakota nel 1979, il Nebraska è il primo stato controllato da repubblicani ad aver abolito la pena di morte e 19esimo in America.

Pubblicato in Attualità

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI