Alessandro Poggiani

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.

Debutterà venerdì 10 febbraio 2023 alle ore 20.00 all’Altrove Teatro Studio - via Giorgio Scalìa, 53 - “Gli ultimi giorni di Agatha von Braun”, spettacolo ideato, diretto e interpretato da Francesca Lo Bue e Joaquin Nicolas Cozzetti.
Debutterà giovedì 9 febbraio 2023 al Teatrosophia - via della Vetrina, 7 - lo spettacolo di Antonio Sinisi “Soffio”, ispirato al film “Fino all’ultimo respiro” (1960) di Jean-Luc Godard (con Jean-Paul Belmondo e Jean Seberg) ed interpretato da Erica Fusini e Gabriele Passaro.
Si svolgerà martedì 7 febbraio 2023 dalle ore 18.30 alle 20.00 il webinar gratuito “L'approccio multidisciplinare alle Discriminazioni di Genere nei luoghi di Lavoro”, il primo network italiano di Psicologia Giuridica, in diretta sulla pagina Facebook e sul portale di Psicologia in Tribunale.
Mercoledì 8 febbraio 2023 alle ore 18.30, presso la Libreria Nuova Europa I Granai - via Mario Rigamonti, 100 - Alessandra Mauro, nell’ambito della rassegna “Le vite dei fotografi” racconterà il libro di Sebastião Salgado “Dalla mia terra alla Terra” (Contrasto).
Il grande regista americano, noto per film quali “Strade violente”, “L’ultimo dei Mohicani”, “Heat - La sfida”, “Insider - Dietro la verità”, “Alì”, “Collateral”, “Nemico pubblico” ed altri, compie ottant’anni.
Debutterà giovedì 2 febbraio 2023 alle ore 21.00 al Nuovo Teatro Orione - Via Tortona, 7 - la pièce di Henry Lewis, Jonathan Sayer e Henry Shields “Che Disastro di Commedia”, regia di Mark Bell, traduzione di Enrico Luttmann ed interpretata da Stefania Autuori, Viviana Colais, Marco Zordan, Matteo Cirillo, Valerio Di Benedetto, Massimo Genco, Alessandro Marverti e Igor Petrotto.    
Debutterà venerdì 3 febbraio alle ore 20.30 allo Spazio Arteatrio - via Nicola Maria Nicolai, 14 - lo spettacolo “Empire - Intrighi e delitti nella Roma imperiale”, da un’idea di Fabiana Fusaro, regia di Eleonora Lipuma ed interpretato da Valeria Borselllini, Giovanni Alaimo, Tommaso Fagioli, F. Fusaro e E. Lipuma.
Debutterà venerdì 3 febbraio 2023 alle ore 21.00 al Teatro Duse di Bologna - via Cartoleria, 42 - “Zio Vanja” di Anton Čechov, interpretato da Giuseppe Cederna, regia di Roberto Valerio.
Debutterà venerdì 3 febbraio 2023 alle ore 20.00 all’Altrove Teatro Studio - via Giorgio Scalìa, 53 - lo spettacolo di Alessia Cristofanilli “Da qui non è mai uscito nessuno” - vincitore del primo premio del concorso di drammaturgia “Prosit!” -, regia di A. Cristofanilli ed interpretato da Giulia Mombelli.
È stato presentato mercoledì 25 gennaio 2023 presso Spazio5 - via Crescenzio 99/d, a pochi metri da piazza del Risorgimento e non lontano dalla metro Ottaviano – il libro di François Morlupi “Nel nero degli abissi. Un’indagine per i Cinque di Monteverde” (Salani, 2022). L’autore ha dialogato con Francesca Ripanti (PxiL - Pazzi X i Libri).

Addio Carlo Riccardi. Artista, fotografo, testimone del ’900

  • Addio Carlo Riccardi. Artista, fotografo, testimone del ’900 Nella notte del 13 dicembre è venuto a mancare il grande fotografo Carlo Riccardi. Novantasei anni, da settimane ricoverato in…

Fellini Forward, Riccardi firma la cover del DOC

  • Fellini Forward, Riccardi firma l'immagine del documentario Campari Fellini Forward, lo short movie unico nel suo genere creato da Campari, è un progetto pionieristico ispirato agli ultimi periodi di Federico Fellini che, con…

Il Ministro Franceschini omaggia Carlo Riccardi

  • Il Ministro della Cultura Franceschini omaggia Carlo Riccardi Carlo Riccardi è il fotografo che attraverso i suoi scatti ha descritto e accompagnato divi, politici, papi, ma anche gente comune attraverso oltre settant’anni di…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.