Maria Conso

Prosegue la mobilitazione, iniziata sabato 10 aprile davanti la Prefettura, dei lavoratori agricoli con lo sciopero indetto per venerdì 30 aprile.
Si potranno organizzare le vaccinazioni direttamente nelle aziende da parte dei datori di lavoro che, anche in forma aggregata, potranno chiedere il supporto delle associazioni di categoria. In alternativa si potrà ricorrere a strutture sanitarie private, attraverso convenzioni, o alle strutture territoriali dell’Inail.
“Per un giorno non usufruite del servizio”. Così i rider hanno dichiarato lo stop alle consegne di cibo a domicilio su tutto il territorio nazionale. Per l’intera giornata di venerdì, infatti, i rider non saliranno in sella alle loro bici.
Etichetta “a semaforo” o etichetta “a batteria”?. Nell’ambito della “Farm to Fork Strategy”, una strategia pensata al fine di condurre verso un sistema alimentare più sano e sostenibile, la Commissione Europea ha voluto proporre un sistema di etichettatura nutrizionale obbligatorio armonizzato a livello comunitario, che dovrebbe essere adottato entro la fine del 2022.
Giovedì 4 marzo si è tenuto un webinar della Fai Cisl dal titolo “Tra vita e lavoro: ancora una ‘questione femminile’?”.
Mercoledì 9 dicembre si è svolta in tutta Italia la mobilitazione nazionale indetta da Cgil, Cisl e Uil per chiedere “assunzioni, sicurezza, stabilizzazioni e rinnovo dei contratti” per funzioni centrali, funzioni locali e sanità al fine di ammodernare la pubblica amministrazione.
"E' emersa l'esigenza di trovare il necessario equilibrio che tuteli lavoratori ed imprese (...) chiediamo un incontro con l'auspicio di finalizzare un accordo negoziale nell'interesse dei lavoratori e delle imprese". E’ questo quello che emerge dalla lettera da parte di sette associazioni imprenditoriali del settore alimentare ai sindacati di categoria per ottenere un confronto e raggiungere l’intesa per il rinnovo del contratto.
I lavoratori dell’industria metalmeccanica si preparano allo sciopero. Infatti Fiom, Fim e Uilm hanno annunciato 6 ore di sciopero (due svolte nella giornata di giovedì 8 ottobre destinate alle assemblee nei luoghi di lavoro e altre quattro con lo sciopero generale il 5 novembre) ed uno stato di agitazione con blocco delle flessibilità.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI