Redazione Agrpress

Redazione Agrpress
Dal 29 settembre 17 opere del grande artista e fotografo Sebastião Salgado presso la Sala Diaghilev dell’Hotel de Russie.
Tecnologia digitale, database aggiornabile in tempo reale, esperienze immersive e appuntamenti per pubblici di tutte le età.
 “Free to believe, free to think, free to be” - “Liberi di essere, Liberi di pensare, Liberi di credere”. È questo lo slogan utilizzato dai giovani europei che si sono riuniti per il primo “International Youth Forum Against Islamophobia” – “Forum internazionale dei giovani europei contro l’islamofobia”.
Dopo il rinvio dello scorso anno dettato dall’emergenza pandemica, una serie di mostre, eventi, conferenze e workshop animeranno il centro storico tuderte in occasione di Todimmagina, festival della fotografia contemporanea che si terrà dal 24 settembre al 3 ottobre prossimi.
“La Banyera” del regista spagnolo Sergi Maltí i Maltas si aggiudica il premio come miglior opera al Visioni Corte International Short Film Festival 2021 nella sezione CortoFiction International, vincendo anche come miglior montaggio (Jorge Macaya), in ex equo con “Replay” (Nathalie Langlade), e miglior musica originale (Roger Subiran). Menzione speciale per l’israeliano “Vlada Goes To London” di Arti Savchenko. La miglior regia è quella dell’israeliana Or Sinai per “Long Distance”, segnando così per la prima volta in 10 anni di festival l’affermazione in questa categoria di una donna, tra le 68 in concorso quest’anno. Miglior attrice l’israeliana Leora Rivlin in “Long Distance”, miglior attore il turco Lorin Merchant per “Les Criminels” e menzione speciale al francese Theo Augier per la sua interpretazione in “Replay”. Nella sezione CortoFiction Italia la miglior opera è “Slow” di Giovanni Boscolo e Daniele Nozzi che si aggiudicano anche la palma della miglior sceneggiatura, menzione speciale per “Come a Mìcono” di Alessandro Porzio. Lucia Lorè grazie alla sua interpretazione in “La Pescatora” è miglior attrice, miglior attore Giorgio Borghetti per “Captain T”. “Sogni al campo”, diretto da Magda Guidi e Mara Cerri è a primeggiare nella sezione Cortoanimation. Menzione speciale per “Disparus” dei francesi Pauline Epiard, Valentine Ventura, Tiphaine Burguburu, Clémentine Vasseur, Lisa Laîné e Élodie Laborde. “Das Spiel” dello svizzero Roman Hodel è miglior CortoDoc, menzione speciale per “L’asino che vola” di Marco Piantoni. Nella sezione Kiddos la giuria ha votato “Eggshell” dell’irlandese Ryan William Harris e come miglior interprete la belga Charlotte Verwimp per “Stephanie”. Lennert Hillege per “Mirage” conquista il premio per la miglior fotografia. La menzione speciale della direzione artistica è andata a “Tre visi” di Stefano Pesce, il Premio del pubblico a “Of Hearts And Castles” con regia dell’americano Rubén Navarro. Questi i risultati tra i 106 lavori in concorso, provenienti da 37 nazioni dai 5 continenti, decretati dalle giurie composte da Nunzia Schiano, attrice; Ferdinando Maddaloni, attore e regista; Adriano Pantaleo, attore e regista (CortoFiction Italia), Juan Riedinger, attore e regista; Marie Boissard, attrice; Hamed Soleimanzadeh, critico cinematografico e membro di Fipresci (CortoFiction International); Giancarlo Marzano, sceneggiatore Bonelli (Dylan Dog e altri); Rosalba Colla, direttore artistico Animaphix; Mirka Perseghetti, illustratrice (CortoAnimation); Elia Moutamid, attore e regista; Massimo Bondielli, regista; Marco Gallo, filmaker e direttore artistico Sicily Movie Film Festival (CortoDoc); Luigi Parisi, regista Mediaset; Alice Rotiroti, regista e sceneggiatrice; Alessandro Izzi, critico cinematografico e scrittore (Kiddos). «È stata l’edizione del ritorno alla sala. Siamo felici di aver potuto riproporre ai tanti appassionati di Visioni Corte il format originale con proiezioni al cinema, incontri e dibattiti, alla presenza anche di tanti registi internazionali. Archiviati i 10 anni di festival ripartiremo sin da subito nella costruzione del festival 2022, facendo tesoro di quanto di buono fatto nelle precedenti edizioni arricchendo però la programmazione di nuove idee», ha commentato il direttore artistico Gisella Calabrese al termine della premiazione che si è tenuta nel quartier generale del Cinema Teatro Ariston di Gaeta. Si conclude così una edizione caratterizzata da una importante dedica al grande regista e attore ciociaro Vittorio De Sica, al quale è stata dedicata una mostra fotografica al bastione La Favorita in collaborazione con l’Archivio Riccardi e un quaderno di cinema edito da Ali Ribelli, da un focus sul cinema iraniano con incontri e proiezioni a tema, e dai dibattiti “Visioni Talk” e “Cineclub” allo Yacht Cafè e disponibili anche sui canali social.
“È importante salvaguardare la contrattualizzazione del lavoro agile nella Pubblica amministrazione”. Ad affermarlo sono Fp Cgil, Cisl Fp, Uilpa e Uil Fpl, aggiungendo che: “Lo Smart Working da misura emergenziale diventa oggi uno strumento di flessibilità e di innovazione dell’organizzazione del lavoro e può continuare ad essere misura di garanzia di sicurezza in una situazione dove ancora bisogna convivere con l’emergenza Covid”.
Un nuovo modo di conoscere il vino sta arrivando sui nostri tablet, cellulari e pc! È il “Corso di specialità: introduzione al vino” tenuto da Emanuele Vescovo, sommelier di Winelivery, per Acàdemia - Chef in Camicia.
Il 24 e 25 settembre si svolge la dodicesima edizione del convegno dedicato ad arte e dermatologia.
È stata inaugurata sabato 18 settembre 2021 a Gaeta la mostra fotografica “120 anni di Vittorio De Sica”, formata da una quarantina scatti di Carlo Riccardi.

Premio Socrate 2021

Si è tenuto a Roma, mercoledì 15 settembre presso Palazzo Altieri in piazza del Gesù n. 49, il Premio Socrate per il merito 2021. 

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI