A quarant’anni dalla morte di Jim Morrison, arriva in Italia When you’re strange.

  Frammenti di vita e immagini inedite di Jim Morrison, raccontate dalla voce di Johnny Depp. E’ When you're strange di Tom DiCillo, il primo documentario sulla storia dei Doors, che -in anteprima italiana- aprirà oggi la 51esima edizione del Festival dei Popoli a Firenze.

jimmo

Frammenti di vita e immagini inedite di Jim Morrison, raccontate dalla voce di Johnny Depp. E’ When you're strange di Tom DiCillo, il primo documentario sulla storia dei Doors, che -in anteprima italiana- aprirà oggi la 51esima edizione del Festival dei Popoli a Firenze.

La pellicola debutterà nei cinema oggi, 21 giugno; il 3 luglio sarà trasmessa alle 21,15 da Studio Universal sul digitale terrestre. Infine, approderà in homevideo il 6 luglio, in una cofanetto Feltrinelli comprendente anche il libro I giorni del Caos di John Delmonico, accurata analisi dei file declassificati da Cia e Fbi sul "caso Morrison”.

When you're strange racconta la vita di Jim Morrison attraverso filmati d'epoca e di repertorio, portando alla luce documenti inediti e rari come le immagini dell'arresto per atti osceni dal cantante durante un concerto, o il materiale mai visto del film HWY: An American Pastoral, girato dallo stesso Jim Morrison nel 1969.

Il film lascia aperto il mistero sulla sua fine nel 1971 e si sofferma sulla sensibilità artistica di tutti i membri del gruppo, sul processo creativo che portò alla realizzazione di 6 incredibili album in soli 5 anni, e sulla personalità complessa di Morrison e la sua meno nota produzione poetica.

Morgan è la voce narrante dell'edizione italiana (di Johnny Depp quella originale). Tocca a lui infatti il racconto della storia di Jim Morrison e dei Doors che accompagna le immagini montate dal regista Tom DiCillo.

Silvia Preziosi

{{google}}

Pubblicato in Cinema
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Fotonews

Carlo Verdone sul Red Carpet di RomaFF

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI