Al via il Salento International Film Festival

Al via il Salento International Film Festival
Dal 4 al 13 Settembre si terrà la 12° edizione del SIFF - Salento International Film Festival, la kermesse per chi ama il vero Cinema libero e indipendente: 52 opere cinematografiche provenienti da tutto il mondo tra lungometraggi, cortometraggi e documentari. Le proiezioni sono gratuite.

Si rinnova l'appuntamento con il SIFF - Salento International Film Festival. La kermesse cinematografica, per chi ama il vero cinema libero, giunta alla sua 12° edizione, intende portare il pubblico del Festival alla scoperta di film indipendenti, italiani e provenienti da tutto il mondo, pellicole rare e prime visioni, capaci di raccontare storie appassionate, divertenti, con uno sguardo all'attualità e all'impegno sociale. La rassegna è in collaborazione con l’Hong Kong Economic and Trade Office (HKETO) di Bruxelles in occasione delle celebrazioni per il 50esimo anniversario dell’inaugurazione dell'Ufficio in Europa a Bruxelles. L'Ufficio di Bruxelles è responsabile della promozione delle relazioni politiche bilaterali, commerciali e culturali tra Italia e Hong Kong, l’addetto culturale e commerciale del HKETO, Alice Choi, sarà presente alla manifestazione e incontrerà le autorità locali.

Venerdì 4 Settembre, si alza il sipario con una retrospettiva dedicata alle arti marziali di Hong Kong. Saranno proiettati 3 film diretti da Bruce Lee, "The Way of the Dragon", da Ching Siu-tung's "Duel to the Death" e da Corey Yuen's "Righting Wrongs".

Il Festival aprirà con il film, vincitore di 21 premi come miglior film, La Scultura, opera prima del regista italiano Mauro John Capece ed interpretato dall'attrice salentina Corinna Coroneo. Il film, in anteprima italiana, è ambientato in Italia ai nostri giorni e parla di amore, dell'arte calpestata, di prostituzione e travestimenti e della situazione dell'arte scultorea in Italia. Rebellious Flower, è il primo biopic su Osho Rajneesh, diretto dal regista indiano Krishan Hooda, in anteprima europea, sarà il film della serata di chiusura del Festival.

Al termine del Festival, come ogni anno, inizieranno le edizioni internazionali, dove saranno selezionate le opere migliori dell'edizione 2015. Le città interessate sono: Londra, Zurigo, Mosca, San Pietroburgo, Hong Kong, Shanghai, Pechino, Santiago del Cile, New York, Dubai e Yerevan in Armenia. Decine di talenti presenteranno al Festival le loro opere prime.Tra i tanti film che saranno presentati al Salento International Film Festival, una sezione sarà dedicata ai Documentari che quest'anno provengono dall' Italia, dal Pakistan e dagli Stati Uniti.

“I Film Festival rimangono il miglior posto per vedere tante opere cinematografiche in un unico luogo”,  spiega Gigi Campanile, Direttore artistico del SIFF, che aggiunge: “Il Salento International Film Festival offre la rara opportunità di vedere il vero cinema indipendente proveniente da tutto il mondo: proiezioni gratuite ogni notte sotto le stelle e concerti gratuiti dal vivo nella bella Piazza Pisanelli, nel cuore del centro storico di Tricase".

Programma SIFF 2015 

 

Pubblicato in Cinema
Giacomo Visco Comandini

Laureato alla Sapienza, dal 2008 è uno dei redattori di Enel.tv, la televisione aziendale di Enel. Appassionato di cinema, ha collaborato per la rivista Filmaker’s MagazineIl Riformista e la Repubblica

Fotonews

Premio Socrate 2021

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI