Ciak Novecento. Il segno della Toscana

Ciak Novecento. Il segno della Toscana
Dal 28 Agosto al 24 ottobre 2015 il Museo Novecento di Firenze propone una retrospettiva cinematografica sugli artisti che hanno saputo attingere dalla straordinaria cultura artistica e visuale della Toscana. Programma di proiezioni a cura di Gli Spostati.

Scartando l’idea ormai abusata di considerare la Toscana unicamente come set naturale e artistico per le produzioni cinematografiche, Il segno della Toscana porta in primo piano il lavoro di registi, sceneggiatori, direttori della fotografia, musicisti, scenografi, costumisti e attori che, partendo dal loro essere toscani per nascita e formazione, hanno saputo attingere a questa straordinaria cultura artistica e visuale per riversarla nel cinema. Il ciclo di proiezioni rende omaggio a registi come Paolo e Vittorio Taviani, Mario Monicelli, Mauro Bolognini; ma anche a costumisti e scenografi come Piero Tosi, Flavio Mogherini, Giancarlo Bartolini Salimbeni; a maestri della fotografia come Luciano Tovoli; ad attori come Claudio Bigagli, Paolo Hendel, David Riondino, Renato Salvatori, Folco Lulli, Stefania Sandrelli.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti e non prevede l’accesso al percorso museale. Il programma fa parte dell’Estate Fiorentina 2015.

Consulta qui la programmazione

Gli Spostati: l’associazione Amici dell’Alfieri, che nel gennaio 2014 ha assunto la nuova denominazione Gli Spostati in seguito alla riapertura della sala di via dell’Ulivo – uno degli obiettivi statutari fin dalla sua costituzione nel gennaio 2007 – ha come “missione” specifica quella di collaborare con le varie istituzioni culturali cittadine per tenere viva in ogni forma la memoria e l’arte del cinema, contribuendo anche ad individuare spazi inediti per la sua fruizione.

 

 

 

 

Pubblicato in Cinema

Fotonews

ANA presenta I musei di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI