David 2014: trionfano Virzì e Sorrentino

David 2014: trionfano Virzì e Sorrentino M. Riccardi © Agr
La grande bellezza, reduce da tantissimi riconoscimenti internazionali (dall'Oscar all'Efa al Golden Globe) ha ottenuto 8 David compreso quello per la miglior regia a Paolo Sorrentino, ma il principale riconoscimento del cinema italiano, il David di Donatello per il migliore film, è andato a Il capitale umano di Paolo Virzì (sette premi in tutto) nella serata condotta da Paolo Ruffini e Anna Foglietta.

 

Momento di emozione quando sul palco sale Sophia Loren, premiata con un David speciale per la sua interpretazione nel film del figlio Edoardo Ponti, La voce umana, dal celebre testo di Jean Cocteau. "Il più bel momento della mia vita", ha detto commossa la grande attrice.

A Pif è andato il David per il miglior esordio, per La mafia uccide solo d'estate, mentre a Fabrizio Gifuni è andato il premio come miglior attore non protagonista per Il capitale umano, a Valeria Golino come miglior attrice non protagonista e ancora a Valeria Bruni Tedeschi come miglior attrice sempre per il film di Paolo Virzì a cui è andato anche il riconoscimento per la miglior sceneggiatura.
Assente Toni Servillo impegnato a teatro, ha inviato un messaggio di ringraziamento per il premio quale miglior attore per La grande bellezza. Unica sorpresa in un palmares che di fatto si sono spartiti Sorrentino e Virzì i premi musicali (migliore colonna sonora e miglior canzone) a Song'e Napule.

  • Paolo Virzì
  • Autore: Agrpress
  • Fabrizio Gifuni
  • Autore: Agrpress

Pubblicato in Cinema

Fotonews

Ucraina: da Roma le cliniche mobili della Cri