E' morta la grande attrice Piera Degli Esposti

E' morta la grande attrice Piera Degli Esposti Foto © AGR
Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Piera Degli Esposti, attrice dotata di forte personalità e sensibilità.

Aveva 83 anni ed era ricoverata dal 1° giugno all'ospedale Santo Spirito di Roma per complicazioni polmonari. La notizia della scomparsa è stata data dalla famiglia.

Nata a Bologna il 12 marzo 1938, ha lavorato con Antonio Calenda (Operetta - 1969 - di W. Gombrowicz), Giancarlo Cobelli (La pazza di Chaillot - 1972 - di J. Giraudoux) e Ida Bassignano nel teatro; ha scardinato le convenzioni del teatro e attraversato l'avanguardia con Carmelo Bene; è stata diretta dai fratelli Taviani (Sotto il segno dello Scorpione - 1969), Pier Paolo Pasolini (Medea - 1969), Lina Wertmüller (Scherzo del destino in agguato dietro l'angolo come un brigante da strada - 1983 - e Metalmeccanico e parrucchiera in un turbine... - 1996), Giuseppe Tornatore (La sconosciuta - 2006), Riccardo Milani (Benvenuto Presidente! - 2013) al cinema; da Giacomo Campiotti in tv.

Ha vinto il David di Donatello per L'ora di religione (2002) di Marco Bellocchio e per Il divo (2008) di Paolo Sorrentino.

Nel 1980 ha collaborato con la scrittrice Dacia Maraini (con la quale ha stretto un lungo sodalizio) al libro Storia di Piera, ispirato ai fatti della sua infanzia, e da cui nel 1983 è stato tratto il film omonimo diretto da Marco Ferreri.

Fra gli altri film ricordiamo Questi fantasmi (1967) di Renato Castellani, tratto dall’opera teatrale omonima di Eduardo De Filippo, il drammatico Bisturi, la mafia bianca (1973) di Luigi Zampa, con Gabriele Ferzetti, Enrico Maria Salerno e Senta Berger, Fantasia, ma non troppo, per violino (1976) e L’appassionata (1988) di Gianfranco Mingozzi, Sogni d’oro (1981) di Nanni Moretti, Giocare d’azzardo (1982) di Cinzia TH Torrini, La coda del diavolo (1986) di Giorgio Treves, Don Bosco (1988) di Leandro Castellani, L’uomo che ama (2008) di Maria Sole Tognazzi, Genitori & figli - Agitare bene prima dell’uso (2010) di Giovanni Veronesi.

In epoche più recenti ha recitato in Cloro (2015) di Lamberto Sanfelice, Assolo (2016) di Laura Morante, Fai bei sogni (2016) di Marco Bellocchio, My Italy (2016) di Bruno Colella, Orecchie (2016) di Alessandro Aronadio, Favola (2017) di Sebastiano Mauri.  

Molto attiva anche in televisione, è apparsa in numerosi film tv - Le troiane (1967), Diritto di cronaca (1969), Johnny Belinda (1969), Aggressione nella notte (1975), Il processo (1978), Il decimo clandestino (1989), La vita che ti diedi (1991), L’inganno (2003), Mannaggia alla miseria (2009), Atelier Fontana - Le sorelle della moda (2011) - ed in alcuni episodi di serie e miniserie - Ritorna il Tenente Sheridan (1963) di Mario Landi, Il conte di Montecristo (1966) di Edmo Fenoglio, Vita di Cavour (1967) di Piero Schivazappa, Il circolo Pickwick (1968) di Ugo Gregoretti, L’esercito di Scipione (1977), L’altro Simenon (1979), Il fascino dell’insolito (1982), Delitto e castigo (1983) di Mario Missiroli, I promessi sposi (1989) di Salvatore Nocita, Diritto di difesa (2004), Tutti pazzi per amore (2008-2012, circa settanta episodi), Una grande famiglia (2012-15, oltre venti episodi), I delitti del BarLume (2017), Che Dio ci aiuti (2019), Ognuno è perfetto (2019), L’ultima de’ Medici (2020).

A teatro ha recitato in pièces come 10 minuti a Buffalo (1968), Le serve (1969) di Jean Genet, La figlia di Iorio (1971) di Gabriele D’Annunzio, Antonio e Cleopatra (1974) di William Shakespeare, Molly cara (1978) di James Joyce, Caccia al lupo (1978) di Giovanni Verga, La morsa (1979) di Luigi Pirandello, Il bell’indifferente (1982), Madre coraggio ed i suoi figli (1986), Michelangelo (1986), Stabat Mater (2002), Gino Cornabò (2004), Gli asparagi e l’immortalità dell’anima (2005), Umorista sarà lei (2006), Il mondo di Patty (2010) e molte altre.   

Pubblicato in Cinema

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI