Festival di Venezia: “Scialla” vincitore di Controcampo italiano

La 68esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia ha incoronato il suo primo vincitore. Si tratta di “Scialla”, opera prima diretta da Francesco Bruni, che ottiene il premio Controcampo italiano, sezione dedicata al cinema italiano.

scialla

La 68esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia ha incoronato il suo primo vincitore. Si tratta di “Scialla” (guarda il trailer), opera prima diretta da Francesco Bruni, che ottiene il premio Controcampo italiano, sezione dedicata al cinema italiano.

“Ci ho messo più di venti anni per trovare l'assetto psicologico per sopportare quelle creature insopportabili che sono i registi e ora eccomi qua”, ha scherzato il regista ricevendo il premio riservato ai lungometraggi italiani.

La giuria, presieduta da Stefano Incerti e formata da Cristiana Capotondi e Aureliano Amedei, ha posto a motivo della scelta “l'ironia, la mano sicura e un cast in cui spicca uno straordinario Fabrizio Bentivoglio”. Del resto Bruni è già avvezzo al lavoro di sceneggiatura dal momento che ha già curato gli script di opere come “Ovosodo”, “Tutta la vita davanti”, “La prima cosa bella” , tutti successi di Paolo Virzì.

Protagonisti del lungometraggio sono un uomo insoddisfatto, Bruno (Fabrizio Bentivoglio) - che si dedica all'insegnamento a domicilio e scrive biografie -, e il suo allievo Luca (l'esordiente Filippo Scicchitano), un adolescente fuori dalle righe. Un giorno la madre di Luca rivela al professore che l'irrequieto studente è suo figlio, lasciandogli il compito di occuparsi del ragazzo finché lei non tornerà da un lungo viaggio. A vivacizzare ulteriormente la vita di Bruno una ex pornodiva diventata produttrice di pellicole hard (Barbara Bobulova), che chiede al professore di scrivere la sua biografia.

Pubblicato in Cinema
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Fotonews

Green pass, in migliaia a Roma contro l'obbligo

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI