Green Book, candidato a fare incetta di Oscar

Viggo Mortensen Viggo Mortensen Foto G. Currado © Agr
Il film Green Book di Peter Farrelly (noto per film quali Tutti Pazzi per Mary, Scemo & più scemo) si candida prepotentemente ad essere uno dei film più acclamati e premiati nella notte degli Oscar.

Il film, ispirato alla storia vera di Tony Lip (pseudonimo di di Frank Anthony Vallelonga) attore statunitense di origine italoamericana noto per l’interpretazione del Boss Carmine Lupertazzi, nella serie tv I Soprano, ha un cast eccezionale con protagonisti Viggo Mortensen (noto principalmente per aver ricoperto il ruolo di Aragorn nella celebre trilogia cinematografica de Il Signore degli Anelli) e Mahershala Ali (premio Oscar come miglior attore protagonista nel 2017 con il film Moonlight).

Green Book ha ricevuto ben 5 candidature all’Oscar: Miglior film; Migliore attore protagonista (Viggo Mortensen); Miglior attore non protagonista (Mahershala Ali); Migliore sceneggiatura originale; Miglior montaggio. 

Ambientato nell’America dei primi anni ’60, il film narra la storia di Tony Lips che accetta l’incarico di fare da autista al pianista afroamericano Don Shirley per una tournèe nel sud degli Stati Uniti dove i pregiudizi contro i neri sono vigenti e forti. Durante il tour fra i due nasce una bella amicizia, e i due supereranno insieme, problemi di discriminazione razziale. 

Il titolo del film, Green Book, prende spunto dal The Negro Motorist Green Book, una guida speciale durata fino alla metà degli anni ’60 che permetteva agli uomini di colore di trovare locali e motel adatti a loro negli Stati Uniti. La guida, viene consegnata a Tony quando accetta l’incarico di autista. 

La pellicola va avanti alternando i momenti più leggeri a quelli più delicati, senza rendersi pesante ma colpendo con alcune frasi ad effetto che suscitano l’emozione dello spettatore. 

Il film non è solo una semplice commedia ma anche una denuncia sociale, e una spinta all’integrazione che non dovrebbe più essere un problema nel 2019.

Infine la coppia Mortensen-Ali è perfetta, sembrano fatti uno per l’altro in questo film che esalta più che mai le loro abilità recitative, specialmente in Mortensen probabilmente nella miglior prova della sua carriera. 

Pubblicato in Cinema

Fotonews

Carlo Verdone sul Red Carpet di RomaFF

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI