Hello Kitty: annunciato un nuovo film da 200 milioni di dollari

Hello Kitty: annunciato un nuovo film da 200 milioni di dollari
La Sanrio, società giapponese madre di Hello Kitty, ha annunciato un nuovo film sulla famosa gattina col fiocco rosso per il 2019, che sarà prodotto dalla nuova filiale americana della compagnia, la Sanrio Media & Pictures Entertainment.

Hello Kitty, personaggio immaginario creato originariamente nel 1974 da Yuko Shimizu, è diventato popolare  prima nella cultura giapponese per poi diffondersi in quella americana già dal 1976, fino a diventare un fenomeno globale. Originariamente pensato per le adolescenti, Kitty white (è questo il suo nome completo), nel tempo si è rivelato un marchio molto forte che ha dato vita un’infinita seria di profdotti sui quali compare l’ immagine antropomorfizzata della gattina, di per sé altamente stilizzata: occhi, naso, orecchie, niente bocca, l’inconfondibile fiocco rosso (talvolta un fiore) e ovviamente un paio di baffi da gatto.

Il merchandising su questo personaggio ha dato vita a tutta a una serie di gadget che ha fatto guadagnare alla Sanrio tra i 5 e i 7 miliardi dollari all’anno. La linea di prodotti basati sulla gattina non si rivolge più solo alle ragazzine, e spazia dai comuni  oggetti scolastici (matite, quaderni, ecc), a quelli legati alla moda, anche adulta (capi di bianchiera intima e gioiellieria) fino a prodotti di lusso quali una chitarra stratocaster prodotta dalla Fender…e  persino un aereo passeggeri di linea!

La produzione del nuovo film sembra essere un progetto ambizioso: ha un costo stimato che si raggira tra i 20 e i 30 miliardi di yen (intorno ai 160-240 milioni di dollari), tenendo conto finora le animazioni di Hello Kitty sono costate in Giappone solo alcuni milioni di dollari. La Sanrio ha intenzione di produrre un cartone animato che sia all’altezza degli standard produttivi di Hollywood: a tal scopo il 23 giugno è stata creata una filiale americana, la Sanrio Media & Pictures Entertainment, che si occuperà soprattutto della propria mascotte, Hello Kitty, ma che probabilmente produrrà cartoni animati basati anche su altri personaggi, quali My Melody e Little Twin Star, che proprio durante questo periodo hanno festeggiato 40 anni.

Pubblicato in Cinema

Fotonews

G20 Cultura a Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI