I Doors in Arena sull'Isola a impatto zero

Ultima settimana ricca di eventi a L’Isola del Cinema, che continua a proporre imperdibili eventi culturali e cinematografici, accostati ad importanti iniziative legate all’Ambiente.

the-doors-film-when-you-re-strange

Ultima settimana ricca di eventi a L’Isola del Cinema, che continua a proporre imperdibili eventi culturali e cinematografici, accostati ad importanti iniziative legate all’Ambiente.
La grande Arena accoglie, a partire dalle ore 21:30, il secondo e ultimo appuntamento organizzatoda LAZIOWAVE, con la proiezione del film documentario di Tom DiCillo, "When you’re strange: a film about The Doors". La pellicola del pluripremiato regista e sceneggiatore è un avvincente documento su una delle band leggendarie della storia della musica, The Doors. Ricco di filmati inediti, il film fornisce una nuova visione sulla portata rivoluzionaria della musica concepita dal quartetto rock californiano, capitanato dal mitico Jim Morrison. Il film è narrato dalla voce di Johnny Deep e la proiezione sarà preceduta dall’esibizione dei Dead Bouquet. La band romana vanta importanti collaborazioni, come quella con il musicista Paul Kimble, e omaggerà la storica band proponendo alcune cover e brani inediti.
Presso la Sala Cinelab Groupama, alle ore 22.00, si svolgerà la proiezione dei corti finalisti delConcorso Mamma Roma e i suoi quartieri. L’ingresso è gratuito.
Giovedì 5 settembre è anche la terza serata dedicata a “Isola Zero”, incentrata sul tema dei“Rifiuti Zero”.
Presso lo Schermo Nave, allestito con installazioni ispirate al riciclo, sarà possibile partecipare alGreen Swap-shop e fare affari al Corner Store, lo stand dei materiali riciclati.
Alle ore 22:00, la curatrice di eventi culturali Francesca Piggianelli presenterà la proiezione gratuita del film “Sporchi da morire” di Marco Carlucci. Si tratta di un interessante contributo, un film documentario italiano di ampio respiro internazionale, su argomenti di scottante attualità: i sistemi di smaltimento dei rifiuti, gli inceneritori, l’inquinamento nano-particellare, i rischi per la salute e le reali alternative sostenibili. Questo film-progetto è unico nel suo genere per modalità produttive e strategia di comunicazione, tanto da ricevere oltre 35.000 adesioni da parte di cittadini, associazioni e medici da tutto il mondo.
Parallelamente, presso il Caffè Letterario, alle ore 19.00 avrà luogo la tavola rotonda “Rifiuti Zero”, introdotta da Marlene Scalise, Presidente di RiscArti. Prenderanno parte al dibattito personalità di spicco del settore, tra cui Estella Marino, Assessore all’Ambiente di Roma Capitale;Maddalena Gesualdi, Responsabile Energia e Rifiuti-Legambiente Lazio; Marco Fratoddi, Direttore di La Nuova Ecologia; Claudia Tifi, Officina Bici-mobilità sostenibile; Flavio Ottaviani, Responsabile Ambiente e Energy Manager-Atac Spa; Laura Buffa, Presidente Cooperativa T-Riciclo – Educazione al consumo critico; Nicola Tagliaferro, Fondatore di Yourec – discarica virtuale; Diego Ciafaroni, Rete della Conoscenza – Studenti contro lo spreco; Nicolas Denis, Cooperativa Reware – informatica sostenibile. Alle ore 20.30, RiscArti Fest assegnerà alla nuova giunta comunale l’opera “L’altra capitale”, scultura realizzata interamente con materiali di riciclo dall’artista Dora Prehn.
Successivamente, alle ore 21:00, si potrà assistere alla performance artistica dei “Progetto Metamorphosi”, un gruppo di musicisti che suona i propri pezzi con strumenti riciclati auto-costruiti.

 

 

Pubblicato in Cinema

Fotonews

Proteste lavoratori Alitalia

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI