I’ve seen films - I vincitori della seconda edizione

  I’VE SEEN FILMS, fondato dall’artista internazionale Rutger Hauer, si è concluso con una risposta estremamente positiva sia da parte del pubblico che degli autori dei cortometraggi, che hanno avuto la possibilità di vedere i propri lavori proiettati in alta definizione digitale...

 

I’VE SEEN FILMS, fondato dall’artista internazionale Rutger Hauer, si è concluso con una risposta estremamente positiva sia da parte del pubblico che degli autori dei cortometraggi, che hanno avuto la possibilità di vedere i propri lavori proiettati in alta definizione digitale.
La Serata di Gala e Premiazione, trasmessa in diretta da Microcinema Digital Network grazie alla tecnologia satellitare dell’Agenzia Spaziale Europea, si è svolta davanti ad una platea di 30,000 spettatori!
icfilms_logoCon un programma di proiezioni di cortometraggi che ha visto in concorso 231 lavori da ben 70 Nazioni ed eventi speciali che si sono svolti nell’arco di 10 giorni presso Gnomo Milano Cinema, Centro Culturale Francese e spazio THECA, la Serata di Gala presentata dal produttore, regista e scrittore Bill Bristow assieme al rinomato Trio vocale ‘The Blue Dolls’, ha reso onore ai vincitori della seconda edizione di ‘I’ve Seen Films’.
La Giuria Internazionale, composta da Ridley Scott, Robert Rodriguez, Lech Majewski, Miranda Richardson, Paul Verhoeven, Eugenio Cappuccio, Anton Corbijn, Christopher Nolan, Bill Bristow Daniela Catelli, Teresa Cavina, Roberto Nepoti e Rutger Hauer ha attribuito i seguenti premi:

Per il Miglior Cortometraggio, Premio 20th Century Fox H.E. ed ammissione gratuita alla Masterclass della Rutger Hauer FilmFactory, a Flax di Bard Ivar Engelsas (Norvegia)

 

Per la Migliore Fiction, Premio EUNIC, El Pasajero di Andres Faucher (Venezuela)

 

Per la Migliore Opera Prima, Premio Agis Lombarda, François di Dario Gorini e Iacopo Zanon (Italia)

 

Per la Migliore Animazione, Premio IFQ Magazine, El Empleo di Santiago Bou Grasso (Argentina)

 

Per il Migliore Videoclip, Premio CNR Media, Quio: Rising Tide di Christine Lang (Germania)

 

Per il Migliore Film Social Awareness, Premio della Presidenza della Repubblica e Targa Rutger Hauer Starfish Association ad Alice di Stefano Anselmi (Italia)

 

Per il Migliore Attore, Premio Lombardia Film Commission, a Dimas Gonzales per El Pasajero di Andres Faucher (Venezuela)

 

Per la Migliore Attrice, Premio Rivista Best Movie, a Francesca Faiella per Clacson di Takehito Kuroha (Italia)

 

Per il Miglior Documentario, Premio MyMovies, Three of Us di Umesh Vinayak Kulkarni (India)

 

Per il Migliore Film Sperimentale, Premio CortoWeb, The Arrow’s Paradox di Jorge Caballero Ramos (Colombia)

 

Il Premio Speciale della Giuria è andato a Paul Rondin est Paul Rondin by Frédérick Vin (Francia)

 

 

 

 

Rutger_Hauer_2

 

 

Pubblicato in Cinema

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI