I Vincitori del Roma Independent Film Fest - RIFF Award XIII edizione

Si aggiudica il premio per il miglior film straniero del RIFF 2014, il film polacco “The Girl From The Wardrobe”, di Bodo Kox, mentre per gli italiani, vittoria ex-aequo fra “Sogni di gloria”, di Patrizio Gioffredi (collettivo John Snellinberg), e “Ci vorrebbe un miracolo” di Davide Minnella.

riffwards2014

Si aggiudica il premio per il miglior film straniero del RIFF 2014, il film polacco “The Girl From The Wardrobe”, di Bodo Kox, mentre per gli italiani, vittoria ex-aequo fra “Sogni di gloria”, di Patrizio Gioffredi (collettivo John Snellinberg), e “Ci vorrebbe un miracolo” di Davide Minnella.

Record di presenze ed incassi al botteghino la XIII edizione delRIFF, Rome Independent Film Festival (16 -23 Marzo 2014), che ha visto in programmazione, presso il Nuovo Cinema Aquila di Roma, più di 100 opere in concorso - tra lungometraggi, cortometraggi e documentari - provenienti da oltre 40 Paesi. I RIFF Awards, il cui valore ammonta ad un totale di circa 50.000 Euro, sono stati assegnati alle seguenti opere: Miglior Lungometraggio Internazionale The Girl From The Wardrobe, di Bodo Kox - Polonia, 2013, **Premio ‘Nuovo Cinema Aquila’ a Tempo Girl, di Dominik Locher – Svizzera, 2013, Miglior Lungometraggio Italiano in ‘ex aequo’ Sogni di gloria, di Patrizio Gioffredi (collettivo John Snellinberg) – Italia, 2013 e Ci vorrebbe un miracolo, di Davide Minnella - Italia, 2014. 

 

 

Pubblicato in Cinema

Fotonews

Ucraina: da Roma le cliniche mobili della Cri