Incassi in Italia, “Io prima di te” trionfa ancora

foto di scena foto di scena comingsoon.it
Nel secondo week end di settembre è il film romantico “Io Prima di Te” a trionfare al box-office italiano.

Il film diretto da Thea Sharrock, con protagonisti Emilia Clarke, star di Game of Thrones, e Sam Claflinm surclassa i nuovi film, in particolare il blockbuster “Independence Day: Rigenerazione”, portandosi a casa altri 1.3 milioni di euro e raggiungendo quota 4.7 milioni di euro. Il film ottiene anche la migliore media, con 2.700 euro per sala. Come detto, il film fantascientifico diretto da Roland Emmerich debutta al secondo posto, incassando quasi 1.1 milioni di euro in quattro giorni. Una scelta che non paga la decisione last-minute della 20th Century Fox di rinviare l’uscita in sala agli inizi di settembre, anziché in piena estate.  Al terzo posto della classifica si posiziona “L’Era Glaciale 5”: il quinto episodio della saga animalesca incassa altri 906mila euro, portandosi a una cifra importante di 7.5 milioni complessivi nel nostro paese. Al quarto posto “Jason Bourne” incassa 584mila euro, con 2.1 milioni complessivi in Italia, un risultato non certamente all’altezza delle aspettative ma neanche troppo negativo. Dopo il successo negli Stati Uniti, apre in Italia alla quinta posizione “Man in the Dark”: l’horror diretto da Fede Alvare guadagna 455mila euro, con una media che sfiora i 1.800 euro per sala. Si piazza al sesto posto della classifica e continua la marcia trionfale “Suicide Squad”: il cinecomic della Warner incassa ulteriori 403mila euro, raggiungendo la fantastica cifra di 11 milioni e 700mila euro nel nostro paese. Da sottolineare poi, all’ottavo posto, la sorpresa “Escobar”: il film di Andrea Di Stefano incassa nel fine settimana altri 181mila euro, sfiorando 1 milione di euro di incassi. Al nono posto “Un Amore all’Altezza” che apre con un incasso di 159mila euro, e infine “Tommaso”, seconda regia di Kim Rossi Stuart, apre al decimo posto con un incasso di 150mila euro. Vediamo come si comporterà nelle prossime settimane, complice la presentazione al Festival di Venezia.
Andando negli Stati Uniti, è Clint Eastwood con il suo “Sully” a vincere il weekend al box-office americano. Il film presentato al festival di Toronto, si porta a casa ben 35.5 milioni di dollari, il miglior esordio nel mese di settembre per la Warner  e il quinto di sempre nello stesso mese. Dopo sette anni, Tom Hanks apre in testa alla classifica con un suo film. Altra particolarità: “Sully” è il primo film girato interamente in IMAX e sono infatti 4 i milioni incassati in 375 cinema IMAX negli Stati Uniti Per il film si prevede un risultato finale superiore ai 100 milioni di dollari, complici anche le recensioni positive grazie a un “A” come CinemaScore. Al secondo posto si posiziona il film low budget “When the Bough Breaks” che incassa 15 milioni di dollari. In terza posizione l’horror “Man in the Dark” incassa altri 8.2 milioni di dollari, portandosi a un totale di 66.8 milioni complessivi.  Al quarto posto tiene alla grande “Suicide Squad”, che si porta a casa altri 5.6 milioni di dollari, raggiungendo i 307 milioni negli Stati Uniti e superando la quota psicologica di 700 milioni in tutto il mondo. In quinta posizione l’esordio al botteghino di “The Wild Life”, film d’animazione della  Lionsgate,  che incassa solamente 3.4 milioni di dollari. Da notare il semi flop del “Il Drago Invisibile” che raccoglie nel week end altri 2.9 milioni di dollari, posizionandosi al sesto posto della classifica e salendo a 70 milioni complessivi (102 un tutto il mondo). All’ottavo posto “Bad Moms” si porta a casa 2.8 milioni di dollari, portandosi alla cifra importante di 107 milioni complessivi.

Pubblicato in Cinema
Giacomo Visco Comandini

Laureato alla Sapienza, dal 2008 è uno dei redattori di Enel.tv, la televisione aziendale di Enel. Appassionato di cinema, ha collaborato per la rivista Filmaker’s MagazineIl Riformista e la Repubblica

Fotonews

Terza dose di vaccino per Giorgio Parisi

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI