Italian Horror Fest

Dopo il successo della precedente edizione, anche quest’anno ritorna l’appuntamento estivo con i maestri e i giovani autori del cinema horror made in Italy, che si daranno appuntamento a Nettuno dal 22 al 27 Agosto 2011.

italian_horror_festDopo il successo della precedente edizione, anche quest’anno ritorna l’appuntamento estivo con i maestri e i giovani autori del cinema horror made in Italy, che si daranno appuntamento a Nettuno dal 22 al 27 Agosto 2011.

La suggestiva arena di Forte Sangallo, che domina il lungomare di Nettuno, sarà allestita per le proiezioni dei film che verranno introdotte dai cinque cortometraggi finalisti in concorso.

Luigi Pastore, regista horror indipendente nonché ideatore e direttore artistico della kermesse, vuole -con questa iniziativa- rendere omaggio al nostro cinema di genere horror, amato ed apprezzato non soltanto in Italia, ma anche oltre i confini. La particolarità di questo evento è che ogni sera sarà dedicata ad un autore, con l’incontro-dibattito aperto al pubblico e, a seguire, la proiezione su maxischermo dell’ultima opera realizzata o di un altro film cult.

Il Festival vedrà la partecipazione di alcuni dei nomi più prestigiosi del panorama horror italiano ed internazionale, che si alterneranno durante i sei giorni di programmazione, tra cui:

Ruggero Deodato, regista famoso in tutto il mondo per essere stato uno dei pionieri del genere mockumentary, con il film cult “Cannibal holocaust” che aprirà ufficialmente la programmazione del Festival. Jonathan Lewis, regista californiano che presenterà in esclusiva per l’esilarante e bizzarro horror “Black devil doll”, seguito dal nuovo cortometraggio “Darkness of the night”, ispirato al cinema thriller italiano. E poi ancora Lamberto Bava, con la giornata/evento dedicata proprio ad una delle famiglie più antiche del cinema italiano con quattro generazioni di cineasti a confronto: Mario Bava, Roy Bava, Eugenio Bava e l’ultimo Lamberto Bava. I Manetti Bros., ovvero i fratelli Marco e Antonio Manetti, sceneggiatori e registi della popolare serie televisiva “L’ispettore Coliandro”, che presenteranno in esclusiva le prime immagini del loro nuovo film horror.

Sarà poi presente il maestro indiscusso dell’horror internazionale, Dario Argento, tra i registi italiani più famosi nel mondo, che ha scelto proprio L’ Italian Horror Fest per presentare in anteprima assoluta le prime immagini della nuova sfida cinematografica “DRACULA 3D”.

La novità di questa edizione è costituita dall’istituzione di un prestigioso riconoscimento che verrà assegnato a tutti gli artisti partecipanti alla kermesse e al vincitore del concorso riservato ai cortometraggi, il Nettuno d’Argento, la cui ideazione e realizzazione è stata affidata al maestro Sergio Stivaletti, firma prestigiosa del cinema horror/fantastico sia in qualità di creatore di effetti speciali che di regista.

Inoltre una serie di eventi paralleli andranno ad arricchire la manifestazione. Tra questi segnaliamo l’Horror Expo, lo spazio dedicato agli stands, la mostra degli effetti speciali del maestro Sergio Stivaletti e il concerto dei Goblin.

{{google}}

Pubblicato in Cinema

Fotonews

ANA presenta I musei di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI