Marco Trentini, art director di Ridley Scott, per due giorni “docente” all’accademia di Catanzaro

Trentini - una scena di Kingdom of Heaven Trentini - una scena di Kingdom of Heaven
All’Accademia di Belle Arti di Catanzaro torna per due giorni protagonista il Cinema con il workshop/seminario “Marco Trentini, art Director di Ridley Scott” organizzato da Claudio Cosentino, docente alla Scuola di Scenografia dell’Accademia (in programma giovedì 10 e venerdì 11 dicembre dalle 10 alle 16.30, in Aula Magna).

Trentini ha lavorato in numerosi film di grande successo internazionale, tra i quali “Ben Hur” (2009); “Kingdom of Heaven” (2003-04); “The life aquatic with Steve Zissou” (2003, per il quale ha ricevuto il riconoscimento internazionale Excellent in production design award); “Exorcist – The biginning” (2002-03); “Black Hawk Dawn” (2001-02 per il quale è stato insignito per la prima volta dell’Excellent in production design award); “U-571” (1998-99).

Un percorso professionale, il suo, di alto profilo che si è consolidato nel tempo collaborando con illustri registi, da Ridley Scott a Jonathan Mostow, e alcune delle maggiori case di produzione del mondo (20TH Century Fox; Universal Pictures, Paramount Pictures; Warner Bros, Filmauro Production).

Lunghissimo anche l’elenco delle serie tv e delle pubblicità televisive che lo hanno visto nel ruolo di Supervising art director e Set designer (“Sex and the city 2”, “Coca-cola”, “Enron”, “Ferrarelle”, “Tim”). 

Particolarmente intenso il programma del workshop/seminario che spazierà dalle dirette testimonianze delle esperienze professionali maturate fino all’individuazione delle competenze necessarie per accedere alla professione, senza escludere tutto l’universo dei saperi utili alla costruzione di un set, che presuppongono le discipline della Pittura, della Scultura, della Decorazione e della Grafica. Vasto è infatti “l’indotto” del mondo cineaudiovisivo con importanti possibilità occupazionali che chiamano in causa le tecnologie più avanzate e i mestieri più antichi.

Trentini illustrerà inoltre tutte le tecniche usate attualmente nei films americani con effetti e scenografie digitali, mostrerà le ricostruzioni dei set di importanti lungometraggi, spiegherà come il cinema si è trasformato con l'avvento del 3d e, infine, descriverà le forme e le modalità contrattuali più diffuse in questo settore. Non mancherà un importante momento di verifica e di analisi riservato ai lavori realizzati dagli allievi dell’accademia di Catanzaro. 

“Si tratta di un progetto importante che chiama in causa e coinvolge direttamente un grande professionista del cinema - ha affermato Claudio Cosentino - Trentini con la sua grande esperienza saprà dare certamente una iniezione di entusiasmo e professionalità ai nostri allievi. Questo workshop/seminario ci auguriamo possa in qualche modo gettare le basi per future collaborazioni tra la nostra istituzione e il cinema internazionale”. Grande sostenitrice del progetto, il Direttore dell’Accademia di Catanzaro, Anna Russo ha ribadito l’importanza di queste iniziative: “I nostri docenti sono innanzi tutto dei professionisti prestati alla didattica. Accade spesso che i professori della nostra accademia coinvolgano e invitino altri professionisti molto noti per integrare la nostra offerta formativa con preziosi momenti di confronto utili alla crescita dei nostri allievi”. (nella foto una scena di “Kingdom of Heaven”)

  

 

 

Pubblicato in Cinema
Alberto Esposito

Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei Pubblicisti del Lazio da Marzo 2004.
Si occupa di montaggio, postproduzione, dirette televisive, registrazioni in studio, editing audio e video.
Collabora ed ha collaborato con diversi quotidiani tra cui Italia Sera, La voce e Il Romanista

Fotonews

Carlo Verdone sul Red Carpet di RomaFF

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI