Morto Bill Nunn, poliziotto di “Sister Act” e marinaio de “La leggenda del pianista sull'oceano"

Bill Nunn con Whoopy Goldberg in "Sister Act - Una svitata in abito da suora" Bill Nunn con Whoopy Goldberg in "Sister Act - Una svitata in abito da suora"
È scomparso nella sua Pittsburg - in Pennsylvania - a causa di un cancro l’attore afroamericano Bill Nunn. Avrebbe compiuto sessantatré anni il 20 ottobre 2016.

Ad annunciare la sua morte è stato il regista Spike Lee, suo amico dai tempi del Morehouse College e che lo fece conoscere agli occhi del grande pubblico prima con Aule turbolente (1988) e Fa' la cosa giusta (1989). Sua moglie ha poi confermato la morte all'Associated Press.

Nato a Pittsburg nel 1953, noto per numerosi ruoli interpretati a partire dagli anni Ottanta, lo ricordiamo  in film quali Glory - Uomini di gloria (1989) di Edward Zwick, Mo’ Better Blues (1990)  di Spike Lee, New Jack City (1991) di Mario Van Peebles, A proposito di Henry (1991) di Mike Nichols, in cui lavora con Harrison Ford interpretando il ruolo dell’infermiere che lo aiuta a tornare a camminare, Sister Act - Una svitata in abito da suora (1992) di Emile Ardolino, in cui recita con Whoopi Goldberg interpretando il caparbio e generoso poliziotto che la convince a rifugiarsi in convento per sfuggire ai killers inviati dal suo ex amante (Harvey Keitel), Il collezionista (1997) di Gary Fleder, He Got Game (1998) di Spike Lee, il bellissimo La leggenda del pianista sull’Oceano (1998) di Giuseppe Tornatore, tratto da Novecento di Alessandro Baricco e in cui interpreta il marinaio che trova il piccolo Novecento, lo alleva nei suoi primi otto anni di vita e muore a causa di un incidente nella sala macchine della nave, Spider Man (2002) di Sam Raimi, in cui è uno fra i reporters del “Daily Bugle” (ruolo che tornerà a interpretare anche in Spider Man 2 - 2004 - e in Spider Man 3 - 2007 -, anch’essi diretti da Sam Raimi), il giallo giudiziario La giuria (2003) di Gary Fleder, tratto dall’omonimo libro di John Grisham e in cui lavora con Dustin Hoffman, Gene Hackman, John Cusack e Rachel Weisz.

Il suo ultimo film è stato Una scuola per Maila (2012) di Daniel Barnz, mentre il suo ultimo ruolo televisivo è stato in Sirens, telefilm sui paramedici di Chicago andato in onda negli Stati Uniti nella stagione 2014/2015.  

 

Pubblicato in Cinema

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI