Presentata la 70esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Svelato il programma della 70esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella conferenza stampa di giovedì 25 luglio all’Hotel Excelsior di Roma alla presenza del direttore Alberto Barbera e dal presidente della Biennale Paolo Baratta.

cs--festival-venezia-2013

Svelato il programma della 70esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella conferenza stampa di giovedì 25 luglio all’Hotel Excelsior di Roma alla presenza del direttore Alberto Barbera e dal presidente della Biennale Paolo Baratta.
I film in concorso sono in tutto 19. Oltre ai tre italiani ci sono sei francesi (comprese alcune coproduzioni tra cui 'Via Castellana Bandiera', che è anche svizzera). Altri quattro film sono invece targati Regno Unito e altri sei sono statunitensi (anche in questo caso coproduzioni comprese).
Tra i titoli che approderanno sul Lido, dal 28 agosto al 7 settembre, per conquistare il Leone d’oro spicca l’atteso The Zero Theorem di Terry Gilliam con Christoph Waltz, Matt Damon e Tilda Swinton, Philomena di Stephen Frears, Under the Skin di Jonathan Glazer con Scarlett Johansson, Joe di David Gordon Green con Nicolas Cage, Child of God diretto dall’attore sempre più regista James Franco, Night Moves di Kelly Reichardt con Jesse Eisenberg e Dakota Fanning, il documentario The Unkrown Known; the Life and Times of Donald Rumsfeld di Errol Morris. E poi segnaliamo Kaze Tachinu, del maestro Hayao Miyazaki o i nuovi titoli di registi di lunga fama come Philippe Garrel e Amos Gitai.
Tre gli italiani quindi in concorso: L’Intrepido di Gianni Amelio, Via Castellana Bandiera dell’acclamata regista teatrale Emma Dante, al suo esordio cinematografico e il documentario Sacro Gral di Gianfranco Rosi.
Tra nomination, speranze e attese c'è chi torna a venezia da protagonista: è Ettore Scola presente nella categoria fuori concorso col film "Che strano chiamarsi Federico. Scola racconta Fellini". Si tratta dell'unica pellicola italiana in questa categoria, mentre nella categoria 'Fuori concorso documentari' le pellicole italiane sono tre: "Summer 82 When" di Salvo Cuccia, "Con il fiato sospeso" di Costanza Quatriglio e "La voce di Berlinguer" di Mario Sesti e Teho Teardo.
Nel programma del Fuori Concorso il film su Capitan Harlock, il remake giapponese de Gli Spietati e la nuova pellicola di Kim Ki-duk.
A ricoprire il ruolo di Presidente della Giuria sarà quest'anno Bernardo Bertolucci e madrina della manifestazione sarà invece Eva Riccobono.

  • Presentazione Festival del Cinema di Venezia 2013
  • Autore: Maurizio Riccardi © Agrpress
  • Giuria selezione Festival
  • Autore: Maurizio Riccardi © Agrpress
 

Pubblicato in Cinema

Fotonews

Conferenza Stampa Festa della Musica

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI