Torna Corto Imola Festival + Il giorno più corto: cortometraggi da tutto il mondo

Torna Corto Imola Festival + Il giorno più corto: cortometraggi da tutto il mondo
Dal 7 al 13 dicembre 2015 torna il Corto Imola Festival, con una selezione di 78 corti di alta qualità che, partendo da Imola, verranno proiettati in altri luoghi della Regione Emilia - Romagna.

Brasile, Bulgaria, Cina, Colombia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Giappone, Inghilterra, Iran, Iraq, Italia, Madagascar, Russia, Polonia, Spagna, Slovacchia, Sud Africa, Svezia, Taiwan, USA... Questo l’elenco di alcuni dei Paesi di provenienza dei circa 1.500 cortometraggi internazionali giunti all'indirizzo del Corto Imola Festival. La base da cui nasce una selezione di 78 corti di alta qualità che, partendo da Imola, verranno proiettati in altri luoghi della Regione Emilia - Romagna. E non solo. In sintonia con l'attuale evoluzione tecnologica e culturale, forte del successo della scorsa edizione, torna Corto Imola Festival + Il giorno più corto, dal 7 al 13 dicembre 2015.

La Manifestazione - ideata e diretta da Franco Calandrini, organizzata da Start Cinema, partendo dalla sola presenza nel Comune di Imola, ha moltiplicato i propri luoghi di intervento, in una vera e propria propagazione virale, che ne ha aumentato la visibilità e l'apprezzamento da parte del pubblico, trasformando l’Evento da Locale a Regionale, da Nazionale a Internazionale. Si parte da Imola e si arriva ai Comuni limitrofi CasalFiumanese e Fontanelice, passando per Castelbolognese, Medicina e arrivando ad altre città come Bologna, Ravenna, Forlì e New York.

Partendo dalla tradizionale Selezione del Concorso Internazionale per Cortometraggi del Corto Imola Festival, il 13 dicembre, in ogni luogo in cui esiste uno schermo e un potenziale spettatore - dai bar alle scuole, passando per una casa di riposo, un teatro, biblioteche e associazioni culturali, sino ad Auditorium e sale da concerto - verranno proiettate playlist di corti ad alto contenuto autoriale. Generi diversi, storie drammatiche o comiche, opere sperimentali e documentari, fiction e animazione, tra cui anche la candidata all'Oscar Monica Manganelli con il suo poetico La ballata dei senza tetto, sul sisma in Emilia e il pluripremiato documentario sperimentale Ardoyne, del regista irlandese Philip Clayton – Thompson (vincitore, tra l’altro, del Philadelphia Independent Film Festival 2015).

Oltre ad ospitare in tanti luoghi i programmi de Il giorno + corto, Imola ha il privilegio di programmare la sezione Aspettando Il giorno + corto, che si svolge fra il 7 e il 12 Dicembre. In queste giornate il programma è ricco di incontri di promozione e confronto sul cortometraggio, tra cui - venerdì 7 dicembre, presso il Cinema Osservanza - l’ormai irrinunciabile e popolarissima sezione di cortometraggi imolesi realizzata in collaborazione con Cà Vaina. Nella settimana che precede Il giorno + corto, nelle scuole imolesi verranno presentate playlist a forte contenuto didattico/spettacolare.

Il Concorso Internazionale CIF in questa nuova versione si rafforza attraverso la rete. La totalità dei cortometraggi, visibile nei luoghi del festival e sul sito web – grazie agli autori che hanno autorizzato la visione nella settimana della manifestazione a conferma della prestigiosa qualità dell’Evento - permette ai film di essere visti e votati on line, raggiungendo con questa modalità un pubblico sempre più vasto. Il vincitore verrà annunciato nella notte del 13 dicembre e pubblicato sul sito e sulla pagina Facebook di Corto Imola Festival # Il giorno + corto.

 

 

Pubblicato in Cinema
Giacomo Visco Comandini

Laureato alla Sapienza, dal 2008 è uno dei redattori di Enel.tv, la televisione aziendale di Enel. Appassionato di cinema, ha collaborato per la rivista Filmaker’s MagazineIl Riformista e la Repubblica

Fotonews

Terza dose di vaccino per Giorgio Parisi

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI