Un film indiano apre la 69° Mostra del Cinema di Venezia

Si apre il sipario stasera, 29 agosto, sulla 69° Mostra del Cinema di Venezia con la proiezione di The reluctanct fundamentalist, film fuori concorso della regista indiana Mira Nair (Leone d'oro nel 2001 con Moonson Wedding).

Moonson-Wedding

Si apre il sipario stasera, 29 agosto, sulla 69° Mostra del Cinema di Venezia con la proiezione di The reluctanct fundamentalist, film fuori concorso della regista indiana Mira Nair (Leone d'oro nel 2001 con Moonson Wedding). La manifestazione inizierà con la sfilata sulla passerella dei protagonisti del cast del film di apertura, oltre ad alcuni componenti delle giurie internazionali, presiedute da Michael Mann.

Tratto dall’omonimo romanzo di Mohsin Hamid la pellicola è un thriller sul dialogo tra cultura occidentale e musulmana ed è interpretato da un cast di cui fanno parte Riz Ahmed, Kate Hudson, Kiefer Sutherland, Liev Schreiber e Martin Donovan. Il film racconta la storia di un giovane pakistano Changez (Ahmed) che frequenta l’università di Princeton ed inizia a lavorare in una grande multinazionale finanziaria a Wall Street. Proprio grazie al suo datore di lavoro incontra la fotografa Erica (Hudson), di cui si innamora. Tutto procede per il meglio, ma la sua vita viene letteralmente sconvolta dagli attentati dell11 settembre 2001 quando il modo in cui viene guardato dalla gente cambia radicalmente. Changez decide allora di abbandonare tutto e di ritornare nella sua terra. Intanto un giornalista americano viene ingaggiato per scoprire chi si nasconde dietro il rapimento di un professore americano in Pakistan e i sospetti cadono sullo stesso Changez.

Un thriller politico che “cerca di superare i pregiudizi tra le culture”, come ha dichiarato la stessa regista durante la conferenza stampa.

SP 

Pubblicato in Cinema

Fotonews

G20 Cultura a Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI