Venezia 70: Premio “Arca”e menzione speciale della Fedic al film “L'arte della felicita’

“L’arte della Felicità” del regista esordiente Alessandro Rak, finanziato anche attraverso lo strumento del tax credit da AleteiaCommunication, ha vinto il Premio “Arca CinemaGiovani” nella categoria “Miglior Film Italiano”e la menzione speciale della FEDIC, la Federazione Italiana dei Cineclub, alla 70° Mostra del Cinema di Venezia.

arte-della-felicita

“L’arte della Felicità” del regista esordiente Alessandro Rak, finanziato anche attraverso lo strumento del tax credit da AleteiaCommunication, ha vinto il Premio “Arca CinemaGiovani” nella categoria “Miglior Film Italiano”e la menzione speciale della FEDIC, la Federazione Italiana dei Cineclub, alla 70° Mostra del Cinema di Venezia.

“Siamo felici di investire nell’arte e di vedere riconosciute per 2 anni consecutivi le opere su cui investiamo. Questi premi ci spingono a continuare a stare accanto  al  giovane cinema italiano e in particolare all’animazione, anche attraverso strumenti intelligenti come il tax credit. Veniamo dal mondo della pubblicità e l’incontro con l’animazione è stato folgorante, riteniamo infatti che questo linguaggio sia un pezzo di futuro anche nel campo dell’advertising”, ha dichiarato Mauro Luchetti, Fondatore e Presidente di AleteiaCommunication.

“L'arte di essere felici ci ha premiato facendoci felici. Un grazie speciale va a Maria Carolina Terzi il cui “fiuto” è stato essenziale per individuare segnalarci i migliori talenti e progetti del cinema italiano, su cui concentrare i nostri investimenti”, ha aggiunto Giovanni Parapini, Executive Vice President di AleteiaCommunication.

La categoria “Arca CinemaGiovani” è una selezione trasversale che attinge da tutte le sezioni competitive e non competitive presenti alla Mostra del Cinema. Giunto alla sua dodicesima edizione, il riconoscimento è tra i più conosciuti tra i premi collaterali della Mostra. “Arca CinemaGiovani”è una manifestazione organizzata da Arca-Enel, Associazione ricreativa culturale sportiva dipendenti Gruppo Enel.

La giuria, la più numerosa tra quelle presenti al Lido e composta da più di 70 ragazzi, tra i 18 e i 26 anni ragazzi provenienti da Italia, Francia, Tunisia ha assegnato il premio “Arca CinemaGiovani” con la seguente motivazione: “Per aver guidato lo spettatore in un viaggio interiore all’interno di un taxi, allegoria della nostra stessa vita, un ponte tra passato e futuro lungo la via dei ricordi e delle emozioni, in equilibrio tra filosofia ed sentimenti. Per la scelta originale nell’affrontare tematiche esistenziali e complesse attraverso disegni semplici e diretti. Per aver risvegliato la creatività italiana in un settore come quello dell’animazione per troppo tempo sottovalutato. Per averci donato degli spunti di riflessione personale e per averci suggerito non solo quale possa essere l’arte di essere felici ma soprattutto l’arte come mezzo per essere felici. Per aver sollevato questioni filosofiche in un panorama underground e internazionale che va da Nietzsche a Bergson. Per averci insegnato che la felicità può essere sommersa da un mare di immondizia ma basta voler rovistare per ritrovarla”.

Inoltre, la Giuria del premio FEDIC (Federazione Italiana dei Cineclub) presieduta da Roberto Barzanti e composta da Ugo Baistrocchi, Daniele Corsi, Ferruccio Gard, Nino Genovese, Carlo Gentile, Ernesto G. Laura, Franco Mariotti, Mario Mazzetti, Paolo Micalizzi e Giancarlo Zappoli ha deciso di assegnare una Menzione speciale al film l’ “Arte della Felicità” di Alessandro Rak"perchè è un esperimento intelligente e coraggioso di animazione italiana che utilizza, sullo sfondo di una Napoli finalmente non convenzionale, questa tecnica anche per sviluppare tematiche attuali adulte".

Pubblicato in Cinema

Fotonews

Terza dose di vaccino per Giorgio Parisi

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI