‘Scatta l’economia’: al via il concorso fotografico per riflettere sulle parole dell'economia e della finanza

EconomiAscuola, il portale web dedicato ai temi dell'educazione finanziaria promossi dal Consorzio PattiChiari, lancia il concorso fotografico ‘Scatta l’economia’.

scatta-economia

EconomiAscuola, il portale web dedicato ai temi dell'educazione finanziaria promossi dal Consorzio PattiChiari, lancia il concorso fotografico ‘Scatta l’economia’. Dal prossimo 4 febbraio e fino al 31 marzo, infatti, tutti gli utenti maggiorenni residenti in Italia potranno partecipare al concorso caricando sul sito di EconomiAscuola un'immagine fotografica che rappresenti i temi della finanza, dell'economia o del risparmio applicati alla vita quotidiana. In palio per il vincitore una fotocamera digitale Nikon D5100. L’obiettivo del concorso è di avvicinare un pubblico sempre più ampio ai temi dell’economia e della finanza attraverso una riflessione ‘creativa’ su parole come spread, sviluppo, risparmio, investimenti ormai parte del lessico quotidiano degli adulti, ma anche dei più giovani. Crescono, infatti, le iniziative di educazione finanziaria già nelle scuole. Una tendenza sottolineata anche da una ricerca realizzata da PattiChiari in collaborazione con la Fondazione Rosselli da cui si evince che, su un campione di 2.097 istituti scolastici, la quasi totalità (86%) ritiene che l’educazione finanziaria debba essere integrata nei programmi didattici annuali a partire dalle scuole primarie fino alle scuole secondarie. Registrandosi al sito www.economiascuola.it, sarà possibile caricare la propria foto dal 4 fino al 20 febbraio, ed esprimere la propria preferenza dal 21 febbraio al 15 marzo. La foto che avrà ottenuto il maggior numero di voti sarà decretata vincitrice del concorso.

 

Per ulteriori informazioni clicca qui 

Pubblicato in Concorsi Fotografici

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI