La più importante manifestazione culturale braidese, giunta all’ottava edizione, festeggia il passaggio dalla biennalità all’annualità con un’edizione “sotto le stelle” nelle arene all’aperto della città di Bra: Piazza Caduti, Palazzo Traversa, i Giardini della Rocca, il Cortile di Palazzo Mathis e la balconata dell’Ala, saranno i luoghi serali del Festival; nel pomeriggio appuntamento al cinema Vittoria a partire dalle 15,30. La partecipazione alle proiezioni sarà completamente gratuita.



La più importante manifestazione culturale braidese, giunta all’ottava edizione, festeggia il passaggio dalla biennalità all’annualità con un’edizione “sotto le stelle” nelle arene all’aperto della città di Bra: Piazza Caduti, Palazzo Traversa, i Giardini della Rocca, il Cortile di Palazzo Mathis e la balconata dell’Ala, saranno i luoghi serali del Festival; nel pomeriggio appuntamento al cinema Vittoria a partire dalle 15,30. La partecipazione alle proiezioni sarà completamente gratuita. Per cominciare è prevista una serata pre-festival mercoledì 24 giugno, dove tra i palazzi del quartiere Bescurone di Bra verrà proiettata una selezione di film che hanno vinto premi importanti, intitolata “I Grandi Corti”, come anteprima e assaggio del festival. Giovedì 25 giugno sarà Fredo Viola, musicista e artista multimediale newyorkese, ad aprire la manifestazione con un’esibizione in Piazza Caduti. I suoi video insoliti e originalissimi sono un successo in rete, e sono visibili sul suo sito personale theturn.tv, insieme ai suoi disegni e ai suoi lavori grafici. Le sue opere sono presenti nelle colonne sonore di “The Manchurian Candidate”, “The OC” e “CSI”. Quella di Bra sarà la sua prima e unica apparizione italiana, un’esclusiva assoluta del festival Corto In Bra. Nella stessa sera verrà proiettato “Sous les toits de Paris”, lungometraggio di Hiner Saleem, vincitore del Pardo al Festival di Locarno 2007 per la miglior interpretazione maschile. Il regista sarà ospite a Corto in Bra e farà parte della giuria internazionale, insieme a Fredo Viola e ad altri personaggi legati al mondo del cinema. Venerdì si parte con i concorsi, con le due sezioni “Corti Italiani” e “Cinema International Short Competition”, che mostreranno una selezione degli oltre 800 corti giunti alla segreteria di Corto in Bra nei mesi scorsi, provenienti da tutto il mondo: una quindicina di corti italiani e una ventina di internazionali concorreranno per la Zizzola d’oro, 2.000 euro per gli italiani, 3.500 euro per gli stranieri. In linea con la stagione che invita alla leggerezza, l’evento speciale del venerdì sarà dedicato alla risata: la rassegna “Corti da Ridere”, prevede la presenza di alcuni ospiti speciali, come Giorgio Tirabassi, l’ispettore ispettore capo Roberto Ardenzi della popolare fiction “Distretto di polizia”. Saranno inoltre presentati i migliori corti di Slow Food on Film che, con l’edizione 2008, ha abbandonato l’alveo di Corto in Bra per diventare una manifestazione a se stante, a Bologna.
Nei giorni del festival si svolgerà un seminario destinato all’elaborazione di progetti di sceneggiatura per cortometraggio. Quindici aspiranti sceneggiatori avranno l’occasione di sviluppare il progetto di uno script, insieme a Francesco Cenni, lo sceneggiatore di “4-2-2 il gioco più bello del mondo”. Prosegue anche quest’anno il progetto ragazzi - scuole, alle prese con la produzione di due documentari che racconteranno il rapporto delle nuove generazioni con il territorio. A questo tema è collegato un altro evento di spicco del festival, tra Cinema e Paesaggio, in collaborazione con Italia Nostra, che si svolgerà la domenica sera.
E naturalmente anche quest’anno il “Fuori Schermo" del Festival offrirà una fitta proposta di eventi collaterali, che arricchiranno il menù dell’evento e coinvolgeranno tutta la città con spettacoli, mostre, aperitivi musicali e conferenze.(fonte: Ufficio stampa Corto in Bra)

 

 

 

Pubblicato in Concorsi

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI