10 idee per salvare il pianeta prima che sparisca il cioccolato di Matteo Nardi e Letizia Palmisano alla Biblioteca Goffredo Mameli

10 idee per salvare il pianeta prima che sparisca il cioccolato di Matteo Nardi e Letizia Palmisano alla Biblioteca Goffredo Mameli
Verrà presentato giovedì 28 aprile 2022 alle ore 17.30 presso la Biblioteca Goffredo Mameli - via del Pigneto 22 - il libro di Matteo Nardi e Letizia Palmisano “10 idee per salvare il pianeta prima che sparisca il cioccolato” (Città Nuova, 2021).

Interverranno Letizia Palmisano (giornalista ambientale), Edoardo Annucci (assessore all'Ambiente Municipio Roma V), Fabio Brandoni (direzione nazionale Legambiente onlus), Alessandra De Santis (coordinatrice Atlante Italiano dell'Economia Circolare).

«Il prossimo decennio sarà cruciale per il nostro pianeta. Siamo di fronte a una sfida di sostenibilità che richiede un impegno da parte di tutti noi. A partire dalle nostre scelte quotidiane: la mobilità, il riciclo dei rifiuti, i consumi di energia, l’alimentazione, lo svago e lo sport. In ogni momento della nostra giornata possiamo contribuire a salvare l’ambiente. Questo libro ci spiegherà come».

 

10 idee per salvare il pianeta prima che sparisca il cioccolato di Matteo Nardi e Letizia Palmisano, pubblicato da Città Nuova (Roma) nella collana “I Prismi” e disponibile in libreria e online da giugno 2021, verrà presentato alla Biblioteca Goffredo Mameli giovedì 28 aprile 2022.

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Editoria

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Informativa

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.