Arriva in libreria l’ultimo saggio di Mauro Miccio

È arrivato in libreria “Corpo a Corpo. Dialoghi e conflitti nella contemporaneità”, l’ultimo volume firmato da Mauro Miccio, sociologo della Comunicazione alla Facoltà di Scienze Politiche di Roma Tre, e pubblicato da Franco Angeli.

miccio-corpo-a-corpo

 È arrivato in libreria “Corpo a Corpo. Dialoghi e conflitti nella contemporaneità”, l’ultimo volume firmato da Mauro Miccio, sociologo della Comunicazione alla Facoltà di Scienze Politiche di Roma Tre, e pubblicato da Franco Angeli.
Dopo “La Torre di Babele”, che raccontava la difficoltà di comunicare, e “Il Messaggio Narciso”, dove si constatava la tendenza all’autosufficienza della comunicazione, Miccio analizza il momento critico della nostra società: può essere ricercato un comune sentire “morale”, una nuova cittadinanza che riscopra il senso dei valori alti e che individui un modello da seguire? “La sfida dei nostri giorni - spiega l’autore - è individuare nuovi fattori di senso e ripensare alla nostra concezione della realtà sociale là dove l’omogeneità culturale, linguistica e religiosa sono tramontate e la coesione identitaria è andata parcellizzandosi, mentre lo stato nazionale diventa una cornice in cui la rinata ricerca d’identità si concilia con il pluralismo e le differenze culturali”.
È un’impresa ardua, ma indispensabile in un contesto in costante mutamento. Chiarisce Mauro Miccio: “Dobbiamo sensibilizzarci verso forme di cittadinanza in cui un agire comune, degli ideali civici comuni e una comune religione civile diano ai cittadini la piacevole sensazione di sapere quale è il loro posto nel mondo trovando una risposta alla frammentazione a cui assistiamo. Poiché la questione morale accompagna da sempre l’essere umano e costante è il confronto con il fenomeno religioso, un ampliamento della convergenza su questi principi morali che portino valori universali sembra essere la sola risposta al relativismo etico”.

Pubblicato in Editoria
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Fotonews

Teatro Valle intitolato a Franca Valeri

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI