“Chi comanda, Obama o Wall Street?”: si discute a Spazio5

Elido Fazi propone le tesi del suo libro in un confronto con Luigi Paganetto e Roberto Ippolito giovedì 22 novembre

Elido Fazi propone le tesi del suo libro in un confronto con Luigi Paganetto e Roberto Ippolito giovedì 22 novembre

elido-fazi-chi-comanda

Ancora Barack Obama. Ancora lui per quattro anni presidente americano. Ma c’è una domanda: “Chi comanda, Obama o Wall Street?”. Lo chiede Elido Fazi con il provocatorio titolo del libro pubblicato con la casa editrice che porta il suo nome. Fazi ne discute alle 18.00 di giovedì 22 novembre 2012 con l’economista Luigi Paganetto e lo scrittore e giornalista Roberto Ippolito a Spazio5 animato da Maurizio Riccardi, direttore dell’agenzia fotografica Agr, in via Crescenzio 99d, Roma. Spazio5 propone il confronto insieme alla mostra “Obama – Il giornalismo dipinto di Carlo Riccardi”.

Il libro è la seconda puntata della collana "One Euro" con la quale Fazi sviluppa il racconto sulla crisi economica cominciata nel 2008, sulle sue conseguenze, sulle risposte che oggi vengono date, sul ruolo di Wall Street, la borsa di New York. Nella conversazione l’attenzione si concentra quindi sulla figura di Obama, a sole due settimane dalla sua rielezione alla guida degli Stati Uniti avvenuta il 6 novembre.
Secondo l’autore finora Obama ha smentito gli impegni presi e ha privilegiato la continuità con il sistema di potere precedente “confermando l'establishment responsabile della crisi, legato a doppio filo” alla Goldman Sachs, “la banca che sembra governare gli Stati Uniti”.
L’appuntamento con Fazi, Paganetto e Ippolito consente dunque un’approfondita riflessione sulla crisi globale, sui condizionamenti della finanza, sulla capacità della politica di agire. Ovvero sulla nuova stagione di Obama. Punto di partenza la tesa di Fazi: “I governi prestano ormai più orecchio alle richieste del grande capitale internazionale, a Wall Street tanto per intenderci, alla Goldman Sachs che ne è leader assoluto, piuttosto che alle aspirazioni dei propri cittadini. La globalizzazione dei mercati finanziari ha servito bene i pochi, soprattutto a Wall Street o nella City di Londra, ma non altrettanto bene il 99 per cento della popolazione mondiale”.
Fazi ha fondato nel 1994 la Fazi Editore che rappresenta oggi uno dei marchi più importanti del panorama letterario italiano. A lui si deve anche la creazione della società di informazione e consulenza Business International. Tra i suoi libri due romanzi ispirati alla vita del poeta inglese John Keats.
Luigi Paganetto è professore di economia internazionale e presidente del Ceis, Centre for Economic International Studies, dell’università di Roma Tor Vergata. In questo ateneo è stato preside della facoltà di economia. È stato inoltre presidente dell’Enea e vicepresidente del Cnr.
Roberto Ippolito, scrittore e giornalista, è autore fra gli altri libri di “Evasori” e “Il Bel Paese maltrattato”, entrambi pubblicati da Bompiani. Organizzatore culturale, è in particolare direttore scientifico del festival di Ragusa “A tutto volume”.
La mostra “Obama – Il giornalismo dipinto di Carlo Riccardi” propone i lavori del maestro 86enne realizzati sulle prime pagine di testate di tutto il mondo. Riquadri, linee, mani tratteggiate isolano un frammento come i titoli su Obama o le foto esaltandole ed evidenziando concetti chiave. Carlo Riccardi è il paparazzo per eccellenza, il fotografo simbolo della dolce vita.

L’incontro a Spazio5 è realizzato con la collaborazione della libreria Il Seme, via Monte Zebio 3 Roma.

Pubblicato in Editoria

Fotonews

Camminare Roma a Spazio5

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI