Dedicato alle energie rinnovabili il n. 30 di Elementi, periodico del GSE

Il numero 30 di “Elementi”, periodico del GSE – Gestore dei Servizi Energetici diretto da Romolo Paradiso, attraverso interventi e interviste rilasciate da personalità che ricoprono ruoli significativi nei vari settori politici, economici e industriali non solo nazionali, pone l’accento sull’importanza delle energie rinnovabili sia per uno sviluppo sostenibile dell’economia del nostro Paese sia per la salvaguardia dell’ambiente.

elementi-30

Il numero 30 di “Elementi”, periodico del GSE – Gestore dei Servizi Energetici diretto da Romolo Paradiso (visibile sul sito www.gse.it), attraverso interventi e interviste rilasciate da personalità che ricoprono ruoli significativi nei vari settori politici, economici e industriali non solo nazionali, pone l’accento sull’importanza delle energie rinnovabili sia per uno sviluppo sostenibile dell’economia del nostro Paese sia per la salvaguardia dell’ambiente. Nando Pasquali, Presidente e Ad del GSE, nell’editoriale sottolinea che le fonti rinnovabili e l’efficienza energetica costituiscono un’importante risorsa per l’Italia soprattutto nel contribuire alla sua indipendenza dall’estero. Il Ministro dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, Andrea Orlando, sottolinea ad Alberto Antonini che l’uso delle fonti rinnovabili, che forse pesano leggermente sul costo del kilowattora, consente di risparmiare su voci diverse dalla semplice bolletta elettrica come i costi enormi del dissesto del territorio e delle emergenze idrogeologiche. Fabrizio Barbaso, Direttore Generale aggiunto - Direzione Generale Energia della Commissione Europea, nel colloquio con Simone Aiello, sostiene che un target specifico destinato alle rinnovabili contribuirebbe direttamente al raggiungimento dell’obiettivo della sicurezza energetica e Alberto Biancardi, membro dell’AEEG, soffermandosi con Fausto Carioti sul decreto “Salva Italia” del 2011 che ha affidato all’Autorità per l’Energia la regolazione tariffaria dei servizi idrici e la relativa vigilanza, assicura che sarà dato “un buon prodotto a prezzo equo”. Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio, annuncia a Piergiorgio Liberati che il Programma Operativo Regionale 2014-2020 dispone che il 20% dei 700 milioni disponibili venga impegnato per progettualità di fonti rinnovabili ed efficienza energetica. Per Riccardo Monti, Presidente ICE, le rinnovabili sono “il migliore investimento che il nostro Paese possa compiere per assicurarsi un futuro ambientalmente sostenibile” e Corrado Clini, Direttore generale per lo sviluppo sostenibile, clima ed energia del Ministero dell’Ambiente, spiega a Dario De Marchi che, contro il riscaldamento terreste, la sfida è quella di “assicurare il futuro avendo energia pulita”. Paolo Vigevano, Presidente e Ad dell’Acquirente Unico, invita a dare completezza alle liberalizzazioni per una completa apertura del mercato energetico alla concorrenza e P. G. Maranesi, Presidente di RSE spa e Subcommissario Enea, nell’intervista rilasciata a Guido Petroni e Ilaria Amè si sofferma sulla crisi della ricerca applicata. Vittorio Chiesa, Docente del Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano, si confronta con Ilaria Proietti sulle capacità delle aziende italiane del fotovoltaico di conquistare i mercati esteri. Nella conversazione con Luca Speziali, Mario Sorsoloni, Responsabile S.O., risparmio energetico e sviluppo fonti rinnovabili della valle d’Aosta, spiega i segreti che hanno consentito il raggiungimento “dell’impatto ambientale zero”. Rosanna Pietropaolo fa il punto sul sistema di scambio internazionale di elettricità da fonti rinnovabili e Andrea Clavarino, Presidente Assocarboni, sottolinea a Carlo Maciocco che le fonti tradizionali non sono in contrasto con le rinnovabili “anzi è proprio dalla loro coesistenza che possono trarsi i maggiori benefici”. Nel “faccia a faccia” con Gabriele Masini, Nicola Cosciani, Presidente del Gruppo Sistemi di accumulo dell’Anie, afferma che “la batteria è il cardine dell’efficienza energetica”; Edoardo Borriello fa il punto sulle possibilità di “sfruttare” il flusso ventoso prodotto dai camion e dalle auto che transitano nelle autostrade come fonte energetica; Mauro De Vincentiis si sofferma sul contributo dato alla sostenibilità ambientale dalla raccolta e riciclaggio dei rifiuti e Claudio De Persio, Direttore operativo del Consorzio Cobat, illustra a Gabriella Busia le modalità di raccolta e riciclo delle pile e degli accumulatori esausti utilizzati nel fotovoltaico. Maria Pia Terrosi “racconta” il ritorno dei mulini sul Po per produrre l’energia necessaria all’illuminazione di case e scuole e Danilo Martorelli, Presidente CNA del Lazio, si sofferma sull’importanza della riqualificazione edilizia nello sviluppo sostenibile. Per Maurizio Godart è necessario diffondere la “cultura del risparmio” nell’utilizzo delle risorse idriche e Michele Panella svela i segreti dei processi di trasformazione della materia in energia. Completano il n. 30 di “Elementi” lo “speciale” sullo sviluppo energetico in Turchia e nella Corea del Sud; le rubriche “Il Punto” di Jacopo Giliberto sul futuro non troppo roseo dell’ambiente; “Il mondo di Corrente”, che pone in risalto le aziende italiane emergenti che si sono distinte nell’ambito della ricerca e dello sviluppo delle fonti rinnovabili”; “Elementi Normativi” che riporta i più importanti provvedimenti in materia energetica; “Bizzarre energie” di Sallie Sangallo; “La corrente elettrica racconta” di Renato Terrosi; “Energia del pensiero”, conversazione di Romolo Paradiso con l’attore e scrittore Paolo Poli, che “ama l’attimo, la solitudine e le piccole cose”, sui temi dell’uomo, della società e della cultura; “Biblioteca”, “Mondo Piccolo”, “Energia +” e “Lavoro”, di Mauro De Vincentiis, nella quale Nando Delai, sociologo e Presidente di Ermeneia, analizza l’inserimento delle giovani generazioni nel mondo del lavoro e “Copertina” di Vittorio Esposito dedicata al pittore, scultore e poeta Giuseppe Mannino la cui figurazione di ascendenza naif è caratterizzata da un recupero non banale del figurativo.

Alberto Esposito

Pubblicato in Editoria

Fotonews

Carlo Verdone sul Red Carpet di RomaFF

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI