Erbacce. Cucinare con erbe, frutti e fiori spontanei

Erbacce. Cucinare con erbe, frutti e fiori spontanei
Dal 3 settembre in libreria "Erbacce. Cucinare con erbe, frutti e fiori spontanei" di Serenella Amadori e Nino Costa, illustrato da Susanna Cantore, terzo volume della nuova collana "Ricettacoli" della casa editrice orbetellana Effequ.

Erbacce è un manuale, un prontuario,  è la storia delle piante che vengono fuori spontaneamente dalla terra, e che si rintracciano senza il bisogno della coltivazione. "Quando intralciano i nostri piani e le nostre mappe ordinate del mondo, le piante diventano erbacce", dice l'erborista inglese Richard Mabey. Tuttavia queste erbacce possono rivelarsi molto di più di un intralcio, soprattutto se ci mettiamo a studiarle e a cucinarle. Non è impresa facilecatalogare tali piante, eppure i due autori ci riescono, raccontando una vita intrecciata di erbe e ricordi e fornendo una panoramica completa delle ricette e dei significati che tutto questo mondo di piante, fiori e frutti può avere. Una vasta gamma di piatti in cui le erbe possono essere utilizzate sì in ricette vegetariane, macrobiotiche, vegane o gluten free, ma anche, e forse soprattutto, in una cucina ‘onnivora’.

Nino Costa, siciliano, arriva in Maremma nel ’73. Dopo aver insegnato per 17 anni Chimica diventa dirigente dell’Agenzia per la Protezione Ambientale della Toscana. Ha una passione per la cucina fatta di contaminazioni fra cultura maremmana, tradizione siciliana e sperimentazioni con le erbe.

Serenella Amadori nasce a Grosseto. Quasi laureata in Agraria, diventa tecnico caseario e si trasferisce nel Michigan per insegnare agli americani a fare il Bel Paese. Tornata in Italia e Sposatasi con Nino, nel ’94 inizia assieme a lui un’attività agrituristica, che la stimola a ri-coltivare la vecchia passione per le erbe spontanee a uso alimentare.

 

Pubblicato in Editoria

Fotonews

Conferenza Stampa Festa della Musica

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI