Giochi linguistici per insegnare italiano di Giuliana Fiorentino e Cinzia Citraro

Giochi linguistici per insegnare italiano di Giuliana Fiorentino e Cinzia Citraro
In libreria da agosto 2021 “Giochi linguistici per insegnare italiano” (Audino Editore) di Giuliana Fiorentino e Cinzia Citraro.

Tullio De Mauro affermava che «insegnare “italiano” significa fare “educazione linguistica”». Ma come si fa a “educare alla lingua”? Il linguaggio verbale è frutto di molteplici capacità. E ogni insegnante sa quanto per un allievo sia impegnativo integrare conoscenze e competenze differenti. Il libro, nato dalla pluridecennale esperienza delle due autrici nell’insegnamento della lingua italiana sia a livello scolastico sia a livello universitario, dà una risposta a tale compito. Dietro la sfida del gioco, nella spasmodica ricerca della soluzione, offre all’insegnante una metodologia utile per far lavorare di concerto le potenzialità e le abilità che occorrono per la comprensione e per la produzione di testi. Allenando il cervello a cercare strategie, matura la consapevolezza della lingua italiana tramite un divertente percorso. A differenza delle semplici raccolte enigmistiche, le attività sono qui presentate con gli opportuni riferimenti didattici e indicano, di volta in volta, cosa vanno ad affinare (l’ortografia, la morfologia, il lessico). Agli studenti viene data l’opportunità di misurarsi con se stessi e con la classe in maniera innovativa. Agli insegnanti, di trovare i giochi più adatti al loro contesto scolastico. Nel libro sono presenti anche le soluzioni di tutti gli esercizi proposti, così come l’indicazione del livello di difficoltà.

Il libro è rivolto soprattutto ai docenti di scuola secondaria di primo grado ed i suoi obiettivi fondamentali sono l’approcciare in maniera divertente una materia ostica come la grammatica; far comprendere agli studenti a cosa serve la grammatica; ragionare sulla struttura della lingua; favorire le capacità di comprensione di testi; avvicinare gli studenti alla lettura.

Il testo favorisce inoltre il lavoro di squadra; la capacità di autovalutazione dello studente attraverso il coinvolgimento attivo; lo sviluppo di differenti tipi di intelligenza; l’ampliamento delle competenze comunicative.

 

Giuliana Fiorentino è professoressa ordinaria di Linguistica generale presso l’Università del Molise. Si occupa di sintassi, teoria della complessità applicata ai sistemi linguistici, sociolinguistica, didattica dell’italiano e della scrittura. È l’ideatrice delle Olimpiadi della Lingua Italiana.

Cinzia Citraro, laureata il Lettere classiche, ha conseguito il dottorato di ricerca in Teoria delle lingue e del linguaggio ed è autrice di numerose pubblicazioni di linguistica cognitiva, lessicologia e semantica. Fa parte del Comitato scientifico delle Olimpiadi della Lingua Italiana.

 

Giochi linguistici per insegnare italiano. Una palestra ludica di grammatica di Giuliana Fiorentino e Cinzia Citraro, pubblicato da Dino Audino Editore (Roma) nella collana “Manuali di Script”, è disponibile in libreria e online da agosto 2021.

 

Pubblicato in Editoria

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI